• Lun. Mar 4th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Bullissmo a distanza: bestemmie e insulti alla compagna di classe disabile durante la videolezione.

Grave episodio di bullismo durante una videolezione per una classe di una scuola secondaria in Brianza.

A scoprire i messaggi la madre della ragazzina, che ha subito avvisato il dirigente scolastico

La didattica a distanza sta permettendo a professori e alunni di portare avanti l’anno scolastico nonostante la chiusura delle scuole a causa dell’emergenza coronavirus.

Una situazione complicata, che se da un lato ha fatto uscire in molte situazioni il meglio dalle persone, in altri purtroppo ha permesso abusi e comportamenti gravi.

Come è successo durante una videolezione di una classe di scuola secondaria di un grande istituto comprensivo in provincia di Monza e Brianza.

Mentre l’insegnante stava facendo ascoltare un brano durante la lezione di educazione musicale, con una chat “non ufficiale”.

Alcuni studenti hanno inviato messaggi gravemente offensivi a una loro compagna di classe disabile prendendola di mira per le sue caratteristiche fisiche e la sua sfera intima, tra bestemmie e insulti scurrili.