Pensioni Dicembre, in arrivo il super assegno: a chi spetta la tredicesima. In tutte le Poste d’Italia in questi giorni verranno erogate le pensioni. Alcuni italiani avranno diritto ad un bonus.

Come ormai da prassi, da quando siamo in emergenza sanitaria a causa del Covid, Inps e Poste Italiane hanno suddiviso l’erogazione degli assegni pensionistici in più giornate. In una situazione normale, infatti, la pensione giunge il primo giorno di ogni mese. Un giorno in cui le poste sono prese d’assalto dai pensionati e in cui si registrano lunghe code e assembramenti.

Loading...

Per evitare che si crei un assembramento potenzialmente pericoloso, dunque, è stato deciso di suddividere l’erogazione degli assegni per ordine alfabetico in giorni differenti. Al fine di evitare ritardi, inoltre, è stato previsto che l’erogazione cominci a partire da una settimana prima della fine del mese. In questo modo tutti i pensionati potranno ricevere il proprio assegno entro e non oltre il primo giorno del mese entrante.

Pensioni dicembre, a chi spetta la tredicesima

In attesa che il governo permetta la rivalutazione dell’assegno pensionistico, bloccata addirittura dal 2011, in questo mese di dicembre per i pensionati c’è una gradita sorpresa.

Dal 2001, infatti, anche chi ha completato il suo percorso lavorativo può beneficiare della tredicesima mensilità.

Come nel caso della tredicesima per i lavoratori, questa consiste in una cifra pari a 3/4 di quella mensile. Il bonus natalizio, tuttavia, non viene corrisposto a tutti.

A beneficiare della tredicesima sono i pensionati che possiedono l’assegno minimo.

Ne potranno dunque beneficiare coloro che con la pensione non superano i 6.695,21 euro l’anno.

La soglia si alza nel caso in cui il pensionato riceva altri introiti (derivanti magari dal un lavoro part time) a 10.043,87 euro.

La soglia si alza ulteriormente qualora anche la moglie del pensionato percepisca una pensione. In questo caso il reddito familiare da non superare è di 20.087,73 euro annui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *