Esplode il televisore: anziana muore tra le braccia della figlia

Tragico incidente domestico nel tardo pomeriggio di ieri a Barbariga, in provincia di Brescia.

Loading...

Una donna di 88 anni, Angela Roncali, è morta intossicata dal fumo nella sua abitazione.

L’anziana, che aveva problemi di deambulazione, non sarebbe riuscita a mettersi in salvo dopo che il suo televisore è esploso a causa di un corto circuito: il fumo in poco tempo ha invaso la casa.

A scoprire il corpo dell’88enne è stata la figlia.

Un’anziana di 88 anni è morta nel tardo pomeriggio di ieri a Barbariga, in provincia di Brescia.

La donna, Angela Roncali, sarebbe rimasta vittima di un tragico incidente domestico.

Stando a quanto riportano le testate locali “Il Giornale di Brescia” e “Qui Brescia”, attorno alle 18.30 di ieri l’88enne stava vedendo la tv nella sua abitazione quando, per cause da accertare, il televisore è esploso.

Dall’elettrodomestico si è sprigionato del fumo che in poco tempo ha invaso la stanza in cui si trovava la signora.

L’88enne, che soffriva di problemi di deambulazione, non sarebbe riuscita a mettersi in salvo e avrebbe respirato il fumo, finendo così intossicata.

A trovare la madre priva di sensi è stata la figlia: inutili i soccorsi

A scoprire il corpo della madre è stata la figlia dell’88enne, che come ogni pomeriggio si era recata in casa dell’anziana per farle visita.

La figlia ha trascinato il corpo della madre su un balconcino e ha subito allertato i soccorsi.

Sul posto sono giunti i soccorritori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Verolanuova.

Purtroppo per l’88enne non c’è stato niente da fare: aveva respirato troppo a lungo i fumi tossici ed è deceduta per l’intossicazione, davanti alla figlia.

Il televisore sarebbe esploso a causa di un corto circuito

Dai primi rilievi di carabinieri e vigili del fuoco sembra acclarata la natura accidentale della tragedia domestica.

Il televisore molto probabilmente è scoppiato o ha comunque preso fuoco a causa di un corto circuito:

l’anziana, sorpresa e probabilmente spaventata, non sarebbe riuscita a mettersi in salvo anche a causa dei suoi problemi fisici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *