• Mar. Giu 6th, 2023

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Dramma a Truccazzano: spara in testa alla compagna e la uccide, poi si costituisce

Omicidio nell’abitazione della donna, dove i due stavano trascorrendo l’isolamento per le norme sul coronavirus.

Un fucile a pompa l’arma del delitto

Omicidio di Truccazzano, i rilievi dei carabinieri nell’abitazione

Truccazzano (Milano), 19 aprile 2020 –

Un uomo di 47anni ha sparato alla compagna alla testa con un fucile, uccidendola, poi è andato dai carabinieri e ha ammesso i fatti.

E’ accaduto la scorsa notte intorno alle 2 a Truccazzano, in provincia di Milano.

Nell’abitrazione della donna dove i due stavano trascorrendo il periodo di isolamento imposto dalle restrizioni per il coronavirus.

Il 47enne, con precedenti penali, si è presentato negli uffici della compagnia dell’Arma a Cassano d’Adda e si è costituito.

Raccontando di aver ucciso poco prima la compagna, una donna italiana 47enne con colpo di fucile alla testa.

L’arma era regolarmente detenuta dalla donna.