Daydreamer, Can Yaman denunciato: multa salatissima

Guai con la legge per Can Yaman: l’attore è finito in tribunale per una lite avuta con una collega attrice.

A quanto pare non sarebbe tutto rose e fiori per Can Yaman, star turca della soap DayDreamer.

Una collega di set lo avrebbe denunciato e Yaman avrebbe pagato una salatissima multa di circa 12 mila euro per risarcirla.

Can Yaman denunciato: i motivi

A quanto pare Can Yaman avrebbe avuto guai legali a causa di una sua ex collega di Hangimiz Sevmedik, Selen Syder.

L’attrice avrebbe denunciato Yaman per averle tirato contro una tazza di tè bollente a seguito di una lite.

In tribunale i giudici avrebbero dato ragione all’attrice, condannato Yaman a pagarle un indennizzo di i 8000 lire turche (circa 12000 euro).

L’attore non ha parlato pubblicamente della vicenda, e ovviamente lui e Selen avrebbero chiuso qualsiasi rapporto.

Qual è il motivo per cui i due hanno litigato?

A quanto pare nonostante i giudici abbiano dato ragione a Selen Syder l’attrice si sarebbe progressivamente allontanata dal mondo dei riflettori.

Al contrario di Yaman che con Daydreamer si è riconfermato uno degli attori più in voga del panorama turco.

Il fisico scolpito e il fascino di Yaman gli hanno consentito di diventare ben presto uno dei volti “più ambiti” anche in Italia:

anche la showgirl Francesca Cipriani ha ammesso pubblicamente di essersi presa una cotta per lui, mentre la soap di cui è protagonista sta raggiungendo ottimi ascolti.

Yaman è estremamente riservato sulla propria vita privata e oggi non è noto se al fianco dell’attore ci sia qualcuno di speciale oppure no.

Fonte 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *