• Dom. Dic 5th, 2021

Da piccola era “bruttina”, oggi è una showgirl molto amata: la conoscete?

Da piccola era “bruttina”, oggi è una showgirl molto amata: la conoscete?

Da piccola era “bruttina” per sua stessa ammissione, oggi invece è bellissima ed è molto amata dal grande pubblico televisivo: avete capito di chi si tratta?

In questa foto è davvero molto piccola e come lei stessa ammette nella didascalia: “so che vi riesce difficile crederlo, ma nel mondo in cui ho vissuto fino a 20 anni io ero considerata brutta. Non poco carina. No, brutta!”.

Di strada da quegli anni ne ha davvero fatta tanta ed oggi è molto apprezzata ed amata anche dal grande pubblico televisivo che ha potuto apprezzare la sua arte al cinema, cosi come in televisione.

Prima di svelarvi di chi si tratta, vi diciamo che proprio con questo post pubblicato su Instagram, la donna ha voluto essere un vero esempio per tutte le persone, che non si sentono amate o apprezzate. Scopriamo di chi si tratta.

Natasha Stefanenko sorprende, da “bruttina” a donna soddisfatta

Natasha Stefanenko lascia tutti i suoi follower senza parole, l’attrice e showgirl amata anche in Italia si è mostrata ancora molto piccola, ammettendo di essere sempre stata considerata una “bruttina”.

E’ un messaggio importante quello della donna che ha raccontato come fin da piccola si è sempre sentita trasparente e di capire chi sta vivendo la stessa cosa che è capitata a lei, ma lo ammette anche con molto orgoglio.

“Io lavoro ogni giorno su di me per essere così e quando guardo a quella ragazzina impaurita che ero, devo dirvi che sono abbastanza soddisfatta della donna che sono oggi“ racconta svelando anche il segreto per poter ottenere lo stesso risultato: “qualsiasi sia la vostra età ed il vostro obiettivo: diamoci da fare! Diventare più sicura di sé non è un’impresa impossibile”.

Insomma davvero delle parole importanti quelle dell’attrice che si è avvicinata con i social ad un tema fondamentale in questo periodo che mai in nessun caso andrebbe sottovalutato e che va di paro passo anche con la presenza degli hater proprio sui social.