• Mar. Lug 5th, 2022

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Lutto nel mondo dello spettacolo: morto l’attore e regista amatissimo da tutti

Lutto nel mondo dello spettacolo: morto l’attore e regista amatissimo da tutti

Marco Sciaccaluga, morto per un brutto male l’attore e regista genovese. Addio a Marco Sciaccaluga, ammirato ed amatissimo interprete di svariate opere di teatro. Era attivo anche in radio e televisione.

Marco Sciaccaluga è scomparso a 67 anni di età. Lui era una personalità molto conosciuta nel teatro italiano ed una vera e propria autorità a Genova.

Lui era nato proprio nel capoluogo della Liguria, il 21 agosto 1953. Ed il suo primo lavoro dietro alla cinepresa risale a soli 22 anni, quando curò la regia di ‘Equus’ di Peter Shaffer.

La sua morte rattrista tutti quelli che lo hanno ammirato a sipario alzato e coloro che hanno avuto la fortuna di lavorare accanto a lui.

A stroncare Marco Sciaccaluga è stata una brutta malattia, purtroppo incurabile, che gli venne diagnosticata tempo fa.

Come tanti altri che hanno cercato fortuna con la recitazione, anche Marco aveva mosso i primi passi alla Scuola del Teatro Stabile. Proprio lì ha finito, nel corso del tempo, con il ricoprire i ruoli di regista più importante e poi di condirettore prima e direttore poi.

Ci vorrebbero troppo spazio e troppo tempo per citare tutti gli spettacoli nei quali Sciaccaluga ha avuto un ruolo importante.

Sciaccaluga, uno dei suoi figli ne ha seguito le orme

Così come senza fine è anche la lista delle collaborazioni con altri illustri personaggi intrattenute in 50 anni di età. La carriera di Marco si era svolta anche all’estero, in particolare in Olanda ed in Croazia.

Ma non c’è solo il teatro ad avere occupato la sua vita. L’uomo ha sconfinato con successo anche in delle trasmissioni in radio ed in televisione, nel corso degli anni ’70 e ’80.

Sia per la Rai che per TVS. Ha fatto anche da insegnante di recitazione, non solo al Teatro Stabile di Genova ma pure al Motley Design Course di Londra.

Il cancro lo ha spento in casa, a Genova. A piangerlo sono i tre figli, tra i quali c’è anche Carlo, conosciuto come attore e regista proprio al pari del padre.