Coronavirus: LA MAPPA mostra i paesi interessati IN TEMPO REALE

Dopo l’ultimo aggiornamento sul coronavirus, sono emersi nuovi sforzi per impedire che il virus si trasformi in un’epidemia.

Il governo cinese ha messo in quarantena 56 milioni per impedire ulteriori trasmissioni.

Nonostante ciò, da allora il numero di persone infette nel paese è passato da 894 a 1.400. Ora 7700

Loading...

Il ministro della National Health Commission of China, Ma Xiaowei, ha dichiarato che il virus può essere trasmesso prima che compaiano i sintomi, il che spiega la nascita di nuovi casi.

Secondo il ministro, l’incubazione 2019-nCoV varia tra 10 e 14 giorni.

Ciò significa che, durante questo periodo, le persone infette non hanno sintomi o addirittura sanno di essere portatrici del virus.

Il coronavirus, tuttavia, può già essere trasmesso in questa fase iniziale.

Queste nuove informazioni potrebbero richiedere ai governi e alle agenzie sanitarie di  adottare nuove strategie per combattere l’epidemia.

Il ministro Ma Xiaowei ha anche annunciato un divieto nazionale sulla vendita di animali selvatici in mercati, ristoranti e persino piattaforme online. Questo perché i primi casi 2019-nCoV erano direttamente collegati a un mercato di Wuhan, in Cina, che vendeva questi animali.

(Fonte: Center for Systems Science and Engineering / Disclosure)

Finora, 2019-nCoV si è già diffuso in diversi paesi come Australia, Hong Kong, Giappone, Stati Uniti, Francia … E l’elenco potrebbe continuare.

La novità è che, attualmente, è già possibile effettuare un monitoraggio più accurato con questa mappa online .

In tempo reale, mostra tutti i luoghi in cui sono stati registrati i casi di coronavirus, il numero di decessi, infetti e pazienti che sono riusciti a guarire.

Secondo l’ultimo aggiornamento, 170 pazienti sono deceduti, 7700 persone sono state infettate e 59 sono guarite completamente.

La maggior parte dei casi è concentrata nella Cina continentale, un’area attualmente gestita dalla Repubblica popolare cinese.

Tuttavia, il virus ha raggiunto 49 paesi finora – senza casi confermati registrati in Brasile.

Segui Doodles anche su Facebook 👈👈👈👈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: