Bambino eroe: per salvare la sorellina da un cane feroce rimane sfigurato, lo scatto è virale

Un fatto incredibile quello che vi stiamo per raccontare.

Loading...

Un bambino eroe, senza paura, è stato in gravo di mettere in salvo la sorellina di appena 6 anni mettendosi in mezzo fra lei e un cane di grossa taglia.

La piccola fortunatamente è salva, ma lui è stato sfigurato e sono serviti 90 punti di sutura dopo che l’animale più volte l’ha morsicato al volto.

Il nome dell’eroe è Bridger e la storia arriva da Wyoming, Stati Uniti.

Nonostante i gravi danni riportati alla faccia, il bambino ha avuto la forza di prendere la sorellina e fuggire, mettendo tutte e due in salvo dall’animale.

Intervistato dai media locali, il bambino scherzosamente ha rivelato:

“Se qualcuno avrebbe dovuto rimetterci la vita quello ero io e non certo mia sorella”.

Un chirurgo plastico ha fatto ciò che ha potuto per salvare la faccia al bambino.

Il fatto è accaduto il 9 luglio. Bridger purtroppo avrà di fronte una convalescenza molto lunga.

Per fortuna non si scoraggia, è in forma e scherza.

Ha senz’altro dimostrato di avere un carattere di ferro.

La storia di questo bambino è diventata da subito virale su Internet intasando tutti i social network in circolazione.

Se ne sta parlando ovunque.

Addirittura per lui stanno arrivando un sacco di donazioni.

Anche i proprietari del cane si sono detti disposti ad aiutare il bambino per qualsiasi evenienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *