L’alluce valgo è il termine usato per indicare la deformità che interessa la base dell’alluce.

Si è un problema estetico ma in realtà interferisce molto sulla vita di una persona.

Loading...

Perché è molto doloroso e questo può rendere difficile indossare le calzature per esempio oppure camminare per lunghe distanze.

Per l’alluce valgo, rimedi naturali e medicine alternative sono utili solo in parte.

Nella maggior parte dei casi infatti occorre ricorrere all’operazione chirurgica ed è il metodo indicato per risolvere il problema.

Occorre comunque capire anche quali sono le cause così da prevenire un suo peggioramento o ritorno.

COSA PROVOCA L’ALLUCE VALGO? LE CAUSE

La causa esatta del perché si deforma l’articolazione non è chiara.

Si parla invece di una serie di fattori di rischio.

Sembra che siano più colpite per esempio le persone che hanno altri membri in famiglia che ne soffrono e chi ha l’artrite.

Un ruolo cruciale sembrano giocarlo le scarpe non adatte, come quelle troppo strette o con il tacco.

Ecco forse spiegato perché le donne sono più soggette all’alluce valgo rispetto agli uomini.

Alcune volte però l’artrite non è la causa ma è la complicazione.

Può infatti essere l’alluce valgo a scetarla all’articolazione dell’alluce.

Individuati i motivi che possono portare alla formazione dell’alluce vango vi permettono anche di prevenire il problema o evitare che si aggravi ulteriormente.

Dovete infatti cercare di portare le scarpe adeguate, evitando i tacchi troppo alti o le scarpe particolarmente strette.

Questo perché le dita non vengono forzate.

Molte persone ignorano questa prima e importantissima raccomandazione pensando che le sole scarpe non possono provocare il problema.

Dimostra il contrario il fatto che tra quelle popolazioni dove non vengono indossate ascarpe l’alluce valgo è una probabilità veramente rara.

Loading...

COME SI RICONOSCE, I SINTOMI DA INDIVIDUARE

E’ facile riconoscere l’alluce valgo. I sintomi sono piuttosto caratteristici.

L’alluce punta verso le dita dello stesso piede e l’osso del piede sorge all’esterno dando forma alla deformazione chiamata “cipolla“.

Appare rossa, callosa ed è dolorosa, specialmente quando si indossano calzature.

Il piede subisce infatti delle modifiche che rendono sempre più difficile nel tempo trovare le calzature adatte.

ALLUCE VALGO, RIMEDI NATURALI PER CURARLO

Sfatiamo il mito che è possibile curare l’alluce valgo con i rimedi naturali.

Non è una prospettiva realistica.

Diciamo piuttosto che ci sono dei rimedi non invasivi che permettono di alleviare i sintomi e in alcuni casi non farlo peggiorare troppo.

Massaggi con olio essenziale di lavanda:

Preparatevi una bacinella con acqua calda e olio essenziale di lavanda.

Immergeteci i piedi dentro e rilassatevi fino a quando l’acqua non diventa tiepida.

Borse di ghiaccio: vi permettono di ridurre il dolore.

Per amplificare l’effetto potete aggiungere qualche goccia di essenza di rosmarino e di lavanda sopra il panno pulito che contiene il ghiaccio.

lasciate agire per una ventina di minuti.

Esercizi: per rinforzare le dita potete eseguire alcuni esercizi del piede che potrebbero anche aiutarvi ad arrestare l’avanzare del problema.

Potete per esempio flettere e poi estendere le dita appoggiando la punta a terra e sollevare la camba leggermente, tutto in posizione seduta.

Cerotti: potete acquistare questi cerotti, realizzati in gel oppure in tessuto-non-tessuto, per alleviare il dolore.

Specialmente quando indossate le scarpe. Si applica direttamente sulla cipolla.

Sono cerotti che impediscono che ci sia lo sfregamento del piede all’interno della scarpa.

Plantare: inserito nella scarpa aiutano a ridurre un po’ la pressione e di conseguenza la cipolla.

Inutile dire che devono essere di supporto a scarpe comode.

Visto che deve adattarsi perfettamente al piede, fatevi aiutare dal podologo per scegliere quello adatto a voi.

Loading...

COME SI OPERA?

L’unico vero modo che esiste per risolvere il problema dell’alluce valgo è l’operazione.

Se all’inizio magari è possibile agire per contenere il problema, tante persone più o meno giovani arrivano un giorno a dover prendere in considerazione l’operazione per eliminare la deformità.

Non dimentichiamoci che non si tratta di un’operazione estetica ma di benessere.

Anche perché l’alluce valgo causa dei forti dolori locali e può arrivare a interferire in modo significativo sulla qualità della vita.

Con l’operazione viene allineato l’alluce. E’ quasi sempre una procedura ambulatoriale e svolta in giornata.

L’anestesia può essere fatta in locale o in generale.

In base alla gravità comunque il chirurgo può ricorrere a diversi tipi di chirurgie.

C’è per esempio l’osteotomia, dove viene rimosso parte dell’osso del dito.

C’è l’asrtrodesi, che prevede invece la fusione di due ossa.

Una procedura comunque consigliata solo quando viene reputato improbabile il completo recuperto dell’articolazione.

C’è poi l’artroplastica, dove la ripolla e l’articolazione dell’alluce vengono rimossi.

Il tessuto cicatriziale poi viene usato per rimodellare una finta articolazione

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *