• Mar. Lug 5th, 2022

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Una nuova MALATTIA incombe per colpa dei CAMBIAMENTI CLIMATICI. Ecco di cosa si tratta

Una nuova MALATTIA incombe per colpa dei CAMBIAMENTI CLIMATICI. Ecco di cosa si tratta

I cambiamenti Climatici provocano una grave malattia

I cambiamenti climatici scaturiti dal riscaldamento globale stanno avendo conseguenze sempre più gravi, per l’intero Pianeta.

Ma adesso la situazione sembra diventare ancor più critica in quanto sembra che essi siano i diretti responsabili di una grave malattia in un nota popolazione.

Non si tratta del temutissimo coronavirus, ma di qualcosa altrettanto da non sottovalutare.

Stiamo parlando degli Inuit, una popolazione indigena del Canada settentrionale.

Lo scioglimento accelerato dei ghiacciai e le temperature record che si registrano sempre di più nel Circolo Polare Artico, stanno provocando la diffusione della solastalgia.

La nostalgia ovvero un sentimento di nostalgia che si prova per un luogo nonostante vi si continui a risiedere.

Questa è considerabile come una vera e propria patologia.

“Con un accesso limitato alla terra e all’acqua, le persone con un forte legame con la nostra cultura subiscono gli effetti della depressione stagionale”, ha raccontato Neil Kigutaq, un Inuit.

Negli ultimi anni il riscaldamento globale sta provocando molteplici disagi soprattutto per le popolazioni dell’Artico le quali si trovano a fare i conti con condizioni meteorologiche anomale.

Le temperature in repentino aumento hanno portato allo scioglimento del ghiaccio in diverse zone e per questo motivo, per gli Inuit, gli spostamenti con la motoslitta non sono più così semplici, non essendo più garantite le condizioni di sicurezza.

Non solo, anche le abitudini giornaliere risultano a rischio, in quanto non è più possibile pianificare le loro attività.

Per queste popolazioni, cultura, valori e abilità sono il senso di ogni giorno e vengono trasmesse di generazione in generazione.

Ma purtroppo la crisi climatica nega tutto ciò, stravolgendo drasticamente il loro habitat, causando un grave senso di disagio.