• Ven. Lug 1st, 2022

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Trovata bomba inesplosa: evacuazione di 4.670 persone

Sono attualmente in corso a Bolzano le operazioni di rimozione e disinnesco di una bomba aerea americana risalente alla seconda guerra mondiale.

Nella mattinata di domenica 17 gennaio sono partita a Bolzano le operazioni per la rimozione e il successivo disinnesco di una bomba d’aereo americana risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuta nel cantiere dell’ex parco della stazione. La rimozione dell’ordigno bellico ha richiesto lo sgombero di un’area fino a 468 metri dal luogo del ritrovamento, con il conseguente trasferimento temporaneo di 4.670 residenti che sono stati allontanati dalle proprie case.

Bomba a Bolzano, al via la rimozione

Le operazioni per il disinnesco della bomba da quasi 230 chili saranno eseguite dagli uomini del genio militare, per la precisione dai guastatori della Brigata Julia, e segnalate dalle sirene della Protezione Civile.

Per le persone evacuate dalle proprie abitazioni il comune ha messo a disposizione il Palasport di via Resia, dove i residenti potranno recarsi in attesa della fine dei lavori prevista intorno alle ore 11 del mattino. A seguito della bonifica del luogo è stata inoltre sospesa la circolazione dei treni e chiusa al pubblico la stazione ferroviaria.

Alla luce dello stato di conservazione in cui l’ordigno è stato rinvenuto le autorità hanno ritenuto di non dover disporre un’eventuale zona gialla, e pertanto non vi saranno vincoli di sorta all’esterno della zona rossa.

In occasione della bonifica della zona il comune di Bolzano ha inoltre fornito i propri cittadini di un’apposita app, realizzata dal Servizio Sistema Informativo Territoriale, per capire se la propria abitazione si trova o meno nel raggio d’azione dei lavori.

Ferrovia e statale bloccate

Durante le operazioni, verrà interrotta la circolazione dei treni a partire dalla 9 e fino alle 12 in entrambe le direzioni; chiusa la stazione ferroviaria ed evacuata entro le 9. Previsto lo sgombero della stazione delle autocorriere di Bolzano; il servizio di trasporto pubblico locale sarà interrotto durante le operazioni.

Chiusa la statale 12 dalla galleria del Virgolo (lato via Claudia Augusta) fino a ponte Campiglio. Nessuna ripercussione invece sull’autostrada del Brennero dove si potrà circolare normalmente.

Anche in questa occasione, così come avvenuto in altre precedenti emergenze, il Comune metterà a disposizione il Palasport di via Resia, dove i cittadini evacuati potranno attendere la conclusione delle operazioni di disinnesco.

Le persone Covid-positive o in quarantena fiduciaria della Zona Rossa potranno recarsi in un’ apposita struttura allestita all’ex Alimarket o autonomamente o prenotando un accompagnamento al numero unico di Croce Rossa e Croce Bianca (0471 44 44 44) tassativamente entro le ore 12 di oggi. Gli ospiti della casa di riposo San Vincenzo in via Cappuccini verranno trasferiti alla Fiera