• Lun. Giu 24th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Travolto in bici, muore dopo tre giorni: il calcio era la sua vita

Travolto in bici, muore dopo tre giorni

Stefano Borla aveva 50 anni e ora allenava le promesse del Chisola. L’incidente a Nichelino: donati gli organi

“Un sorriso contagioso e una irrefrenabile passione per il pallone: il calcio era la sua vita, non un lavoro per vivere”.

Così il Torino Football Club ricorda Stefano Borla, ex calciatore nel settore giovanile e preparatore dei portieri degli under 17 del Toro, attuale allenatore dei portieri del Chisola e responsabile della scuola calcio della società torinese, morto ieri per le conseguenze di un incidente in bici.

Era proprio sul campo da calcio che venerdì era atteso il cinquantenne quando è arrivata la notizia che era rimasto coinvolto in un incidente in via Debouché a Nichelino.