Superenalotto, centrato il 6 a Sassari: quasi 60 milioni con schedina da 3 euro..sui social diventa Polemica

SuperEnalotto rende milionaria Sassari con un 6 da 59.472.355,48 euro.

Loading...

La vincita del Jackpot è stata realizzata a Sassari (SS) presso il punto di vendita Sisal Tabacchi Riv 45 situato in via Luna e Sole, 11 con una schedina da soli 3 euro.

Quella di stasera è la seconda vincita con punti sei del 2020.

Con quella di stasera sono 124 le vin7cite con punti 6 realizzate dalla nascita del SuperEnalotto.

Il 6 mancava dal 28 gennaio 2020 quando è stato vinto ad Arcola (SP) un Jackpot da 67,2 milioni di euro, il 14° montepremi più alto dei Jackpot SuperEnalotto assegnati.

La titolare della ricevitoria:

“Speriamo che chi ha vinto pensi a qualcosa di importante. È il momento giusto per fare un’opera di bene”

Da ieri sui social network i commenti più diffusi sotto i post con la notizia della vincita sono dello stesso tenore.

Accompagnati da altri più riflessivi sul fenomeno del gioco d’azzardo che diventa malattia:

“Un vincitore e tanti perdenti – si legge – come si può esultare per una grande piaga sociale, il primo perdente sono i giocatori.

Il secondo:

lo Stato, che dovrebbe impiegare più risorse di quante ne introita per curare i ludopatici che crea”.

Secondo gli ultimi dati disponibili, dell’Agenzia della Dogana e monopoli, nel 2018 in Sardegna sono stati giocati un miliardo e 650 mila milioni, con un aumento di dieci milioni rispetto all’anno precedente.

Soprattutto slot machine, gratta e vinci e scommesse online, al primo posto tra le province proprio quelle al nord:

Sassari insieme a Olbia, in cui sono stati spesi 568 milioni di euro.

Fonte il messaggero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *