Coronavirus: bambino di 6 anni con fibrosi cistica sconfigge ilCovid-19

Joseph Bostain ha annunciato di essersi ripreso dal coronavirus in un video che ha pubblicato su Facebook

Un bambino di 6 anni con fibrosi cistica, risultato positivo al coronavirus, si è ripreso dalla malattia, che ha già superato il milione di persone infette in tutto il mondo.

Loading...

Lo stesso Joseph Bostain, di Clarksville, Tennessee (Stati Uniti), ha annunciato la felice notizia in un video che ha pubblicato su Facebook.

La fibrosi cistica è una formazione patologica e una malattia ereditaria causata dal cattivo funzionamento delle ghiandole esocrine.

È caratterizzato presentando una disfunzione del pancreas e colpendo i polmoni in modo cronico.

Nel mezzo di tanta morte e disperazione per la malattia che affligge brutalmente il mondo, il recupero del piccolo Joseph crea una possibilità di speranza negli Stati Uniti, che è rapidamente diventato il paese con il maggior numero di infetti e morti .

Secondo il portale della CBS12 , Sabrina, la madre di Joseph, il bambino è stato messo in quarantena per due settimane a casa sua dopo aver avuto la febbre e la tosse.

È risultato positivo al coronavirus all’ospedale pediatrico Monroe Carroll Jr.

“Sono un guerriero della fibrosi cistica e ho sconfitto COVID-19!”

Joseph ha detto in questo video che sua madre ha pubblicato su Facebook.

La madre del piccolo guerriero ha documentato poi i numerosi messaggi di sostegno che suo figlio ha ricevuto dalla comunità mentre combatteva il coronavirus.

Bravissimo piccolo GUERRIERO !

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *