Patenti: tutte le nuove proroghe fissate dal Ministero

Con la circolare protocollo 22208 del 13/08/2020 il Governo ha armonizzato le norme nazionali con quelle comunitarie.

Loading...

Al fine di dare un’univoca interpretazione ed attuazione delle norme attualmente in vigore riguardo i termini di proroga di validità delle patenti auto e moto.

– Le patenti in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 30 dicembre 2020, sono prorogate fino al 31 dicembre 2020, ma soltanto sul territorio nazionale.

Per guidare fuori dei confini nazionali, la patenti scadute dal 1 febbraio al 31 agosto 2020 sono prorogate di validità per un periodo di sette mesi dalla data di scadenza.

Le patenti in scadenza prima del 31 gennaio non hanno, quindi, alcuna proroga.

– Vengono sospesi i termini per sottoporsi agli esami di revisione della patente di guida nel periodo intercorrente tra il 23 febbraio 2020 e il 15 maggio 2020.

– Se compreso nel periodo compreso tra il 31 gennaio e il 15 ottobre 2020, il termine per effettuare gli esami pratici di guida decorrente dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente di guida è prorogato al 13 gennaio 2021.

– I “fogli rosa” in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 28 ottobre2020, sono prorogate fino al 13 gennaio 2021.

– Ai fini del computo dei termini di due mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria su una nuova autorizzazione ad esercitarsi alla guida

(cioè quando si sono superati gli esami teorici ma non quelli di guida e ne si richiede il riporto su un nuovo foglio rosa) non si tiene conto del periodo compreso tra il 31 gennaio 2020 e il 28 ottobre2020.

Di conseguenza, i candidati che ne hanno titolo, il cui “foglio rosa” è scaduto tra il 31 gennaio 2020 e il 28 ottobre 2020, hanno a decorrere dal 29 ottobre 2020, 2 mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria.

– I certificati medici rilasciati per il conseguimento della patente di guida, il cui termine di scadenza per poter essere allegato ad una istanza di conseguimento della patente di guida.

Cade tra il 31 gennaio 2020 e il 31luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza, ad oggi il 15 ottobre 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *