Omicidio George Floyd: è ufficiale, dipartimento di polizia verrà smantellato.

Sembra deciso: la Polizia di Minneapolis, così come i cittadini hanno imparato a conoscerla, sarà sciolta.

Loading...

“Costruiremo un nuovo modello di sicurezza” fanno sapere dal Comune.

A decidere è stata la maggioranza del consiglio comunale.

I fatti che hanno portato alla decisione sono noti a tutti:

il caso George Floyd che tanto ha scosso in questi giorni l’opinione pubblica locale e mondiale.

Partirà quindi un processo che porterà ad a un taglio di fondi alla Polizia e al dipartimento intero.

“L’obiettivo – spiega la Presidente del Consiglio Comunale Lisa Bender –

è quello di riformarlo e di ricostruire insieme a tutta la nostra comunità un nuovo modello di sicurezza pubblica che davvero garantisca la sicurezza di tutti”.

“Ci siamo impegnati – afferma ancora la Bender – a smantellare le forze di polizia come le conosciamo attualmente nella città di Minneapolis”.

Non sono emersi però ulteriori dettagli, ad esempio, su come si pensa di attuare il progressivo smantellamento e successivamente la rifondazione.

Il timore di molti è che il territorio possa rimanere scoperto.

Nel frattempo, il candidato dem Joe Binen sarà nelle prossime ore in Texas, a Houston, dove incontrerà in un’audizione privata la famiglia di George Floyd.

Biden per l’occasione registrerà un video che verrà trasmesso martedì durante la cerimonia funebre dell’afroamericano

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *