Maltempo, allagamenti e frane nella notte. Paese invaso dal fango, danni ingenti

La situazione più critica a Molino del Pallone e nelle zone montane intorno a Gaggio, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme.

Loading...

Donna evacuata a Granaglione

Bologna, 5 giugno 2020 – Allarme maltempo a Bologna e provincia.

Allagamenti, smottamenti soprattutto nell’area metropolitana, dove nella notte si è abbattuto un violento temporale che ha causato molti danni specialmente nelle zone montane intorno a Gaggio, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme.

Grande lavoro dei vigili del fuoco anche oggi per aziende allagate tra Pianoro e Gaggio.

E in generale interventi sono stati necessari in tutta l’area di Bologna.

A Bologna un condominio è stato colpito da un fulmine, in via Flora intorno alle 22, danni d’acqua anche a via Zanardi e via de Musei.

Nella frazione di Molino del Pallone, territorio del comune di Alto Reno Terme, la situazione più critica per i danni.

Qui uno smottamento ha ostruito un tratto del fiume Reno e l’acqua che è fuoriuscita ha invaso il paese con fango e detriti.

“Ci vorranno giorni per rimuovere i detriti a ridosso delle case”.

Lo afferma il sindaco di Alto Reno Terme, Giuseppe Nanni, a proposito della frazione di Molino del Pallone invasa da fango e detriti.


“Siamo intervenuti in tarda serata con Vigili del Fuoco e tecnici del Comune

– aggiunge il sindaco – perché nelle abitazioni c’era una situazione di criticità”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *