Ogni genitore vorrebbe solo il meglio per i propri figli.

Vederli star male è un dolore troppo grande.

Quando la figlia di Karen Rodas e Paul Rybkin, Nathaniel, è venuta al mondo, ha vissuto solo per 36 ore.

Loading...

È nata affetta da una patologia molto rara, la malattia del rene policistico.

Nel 2013, la coppia ha avuto una figlia, Maddy, la quale è nata con la stessa patologia.

Dopo aver combattuto la malattia per due lunghi anni, la bambina sembrava essere finalmente fuori pericolo.

La rara malattia di Maddy le ha fatto crescere lo stomaco in modo allarmante.

I primi 18 mesi di vita ha trascorso più tempo in ospedale che a casa, scrive The Sun.

Nonostante le numerose visite in ospedale, le cure e lo stomaco gonfio, Maddy sembrava stare bene.

Poi un giorno le sue condizioni sono peggiorate.

Maddy non aveva più forze, dormiva 18 ore al giorno e rimetteva di continuo.

I medici temevano che non ce l’avrebbe fatta senza un trapianto di reni.

Il padre della bambina, Paul, ha scoperto di essere compatibile.

“Quando Paul e Maddy sono finiti sotto i ferri, ero molto nervosa,” ha detto Karen secondo il Sun.

Per fortuna, l’intervento ha avuto successo.

“Il rene di Paul ha salvato la nostra bambina. Ora è molto più vivace.

La pancia si sta sgonfiando e lei è tornata ad essere una bambina sana e felice,” dice Karen.

Paul sostiene di aver fatto solo quello che qualunque altro genitore avrebbe fatto al suo posto.

“Qualunque altro papà avrebbe fatto la stessa cosa al mio posto.

Fa parte dell’essere genitori,” ha detto secondo il Sun.

“Ora siamo felici, Maddy sta crescendo bene, è una bambina sana e felice”.

Tuttavia, Maddy non è ancora guarita del tutto.

Prima dei 25 anni, dovrà sottoporsi a un altri trapianto.

Che storia meravigliosa! Non esitate a condividerla con i vostri amici!

Segui Doodles anche su Facebook 👈👈👈👈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *