IMPORTANTE nuova opzione whatsApp. Ecco come funziona

WhatsApp, basta fake news: c’è una nuova funzione per non cadere nelle bufale. Come funziona

Loading...

WhatsApp continua il suo percorso per permettere agli utenti di verificare le notizie che ricevono da altri contatti con la funzione di ricerca sul web.

Attiva da oggi in Italia e le versioni di WhatsApp più recenti su Android, iOS e WhatsApp Web.

Il tema delle fake news è esploso in tutta la sua gravità durante il lockdown degli scorsi mesi, tanto che molti si sono visti recapitare notizie di dubbia veridicità sul COVID-19 e le tematiche correlate alla pandemia, persino da contatti “affidabili”.

Ebbene, nel corso dell’ultimo anno tutti i sistemi per veicolare informazioni, dai social alle app di instant messaging, si sono mobilitati per mettere in guardia gli utenti dai contenuti falsi. WhatsApp va annoverata certamente tra le realtà più attive in tale attività.

Nei mesi scorsi WhatsApp ha introdotto ad esempio un’etichetta con una doppia freccia per segnalare i messaggi che sono stati inoltrati molte volte, segnale solitamente di contenuti di dubbia provenienza.

L’app ha inoltre imposto dei limiti al numero di inoltri simultanei di ciascun messaggio con l’obiettivo di mantenere la natura privata di WhatsApp.

Ecco però una novità: a partire da oggi gli utenti possono testare una nuova funzione che consente loro di verificare facilmente la veridicità dei contenuti dei messaggi fortemente inoltrati.

Accanto a questo tipo di messaggi comparirà un’icona a forma di lente di ingrandimento. Basterà toccarla per cercare il contenuto del messaggio sul web e trovare notizie o altre fonti di informazione sui contenuti ricevuti.

Utilizzando questa funzione, il messaggio verrà caricato sul web tramite il browser, senza che WhatsApp abbia accesso al contenuto del messaggio.

La funzionalità di ricerca sul web è disponibile a partire da oggi in Brasile, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti per gli utenti che utilizzano le versioni di WhatsApp più recenti su Android, iOS e WhatsApp Web.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *