La cuoca romana Anna Dente, fondatrice dell’Osteria di San Cesario a San Cesareo, provincia di Roma, è morta questa mattina all’età di 77 anni dopo una lunga malattia. Era ricoverata da tempo in una clinica romana. A darne notizia è stata la famiglia sulla pagina Facebook del ristorante.

La sua osteria aveva da poco compiuto 25 anni: l’inaugurazione, infatti, era stata festeggiata il 17 novembre 1995. Il figlio Emilio racconta sempre su Facebook: “Mia madre, con un mucchietto di farina e un po’ d’acqua, conquistò il mondo. Una contadina e macellaia di un piccolo paese a 29 chilometri a sud-est di Roma , rilanciò la cucina Romano- Laziale e divenne Ambasciatrice della Cucina Romana nel Mondo e Ambasciatrice della cucina Laziale nel mondo. Per il Comune di Roma e per la Regione Lazio”.

Loading...

Purtroppo, informava sempre il figlio, la signora Anna Dente era malata da tempo e la situazione, già da fine ottobre, era stazionaria, ma molto grave. Anna Dente era diventata un volto noto della televisione La signora Dente era diventata un volto noto della televisione grazie alle sue numerose partecipazioni alla ‘Prova del cuoco’, il programma in onda fino allo scorso anno su Rai Uno.

Le sue ricette erano quelle della tradizione popolare romana: dalla pasta e ceci, rigorosamente il venerdì, alla minestra di broccoli e arzilla, dalle fettuccine ‘co le regaje de pollo’ ai rigatoni ‘ar sugo de coda alla vaccinara’ e infine le ricette con ‘il quinto quarto’, dalle animelle alla pajata alla trippa.

Heinz Beck, il grande chef ‘tre stelle’ Michelin, l’aveva definita ‘la regina della cucina romana’. La signora Anna era nata durante i bombardamenti degli Alleati durante la Seconda guerra mondiale, prima dello sbarco di Anzio.

Ha lavorato fin da bambina nella macelleria-norcineria e nell’azienda agricola di famiglia. Dopo quarant’anni di lavoro in campagna ha deciso di aprire un suo ristorante. Si descriveva così: la Sora Anna, un’ostessa ex contadina, nata nella campagna romana…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *