• Lun. Gen 30th, 2023

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Gina Lollobrigida, a giorni l’apertura del testamento.

Gina Lollobrigida, a giorni l’apertura del testamento. L’ex marito: “Ma il suo patrimonio è sparito”

In ballo ville, gioielli e quadri. Di certo ci sarà il figlio Milko Skofic. Occhi puntati sull’assistente Piazzolla e sull’ex marito che sferra l’attacco. Giovedì i funerali a Roma

La villa sull’Appia Antica, un appartamento a Roma, un magazzino a Pietrasanta e un monolocale nel Principato di Monaco, gioielli dal valore inestimabile, oltre che mobili antichi e oggetti d’arte (soprattutto dipinti di pittori russi, fiamminghi e della scuola romana). Ma secondo l’ex marito Javier Rigau: “Il suo patrimonio è sparito”.

Ma è solo questione di giorni, il testamento di Gina Lollobrigida sarà reso pubblico, gli eredi saranno messi a conoscenza delle ultime volontà della diva.

Gina Lollobrigida: a quanto ammonta il suo patrimonio, conteso fra figlio e assistente

Come ripirta trend-online, Gina Lollobrigida lascia un patrimonio milionario, ora conteso fra il figlio e l’assistente, e già oggetto di diverse cause legali anche con l’ex compagno.

Gina Lollobrigida ha lasciato un patrimonio culturale immenso, fatto di arte (fu una grande scultrice, in grado di esporre in tre continenti), fotografia (tra gli altri, fotografò Audrey Hepburn ed Ella Fitzgerald) e giornalismo (celebre la sua intervista a Fidel Castro), ma soprattutto di cinema.

Icona internazionale, recitò al fianco di Vittorio de Sica, Rock Hudson, Antony Quinn e moltissimi altri, ricevendo nel corso della sua carriera ben 7 David, 3 Nastri d’Argento e un Golden Globe.

Grazie a quasi cinquant’anni di carriera, Gina Lollobrigida è anche riuscita a mettere insieme un patrimonio multimilionario, che ora dovrà essere diviso fra il figlio ed altri soggetti, su cui però pendono diverse cause legali.

Gina Lollobrigida: arte e denaro per un patrimonio milionario

Il patrimonio di Gina Lollobrigida è decisamente notevole. L’attrice, infatti, possedeva diversi gioielli dal valore inestimabile, oltre che mobili antichi e oggetti d’arte (soprattutto dipinti di pittori russi, fiamminghi e della scuola romana).

Gina Lollobrigida risiedeva in una lussuosa villa sull’Appia Antica, e possedeva numerosi altri appartamenti ed immobili. L’attrice aveva però fissato la propria residenza ufficiale nel principato di Monaco, un vero e proprio paradiso fiscale.

Negli ultimi anni, Gina Lollobrigida aveva anche deciso di devolvere parte del suo patrimonio alla beneficienza. Organizzò infatti un’asta a Ginevra nel 2013, tramite Sotheby’s, durante la quale mise all’asta molti dei suoi gioielli più preziosi.

La collezione Bulgari, che vantava pezzi unici e indossati dalla diva sui vari tappeti rossi, venne venduta per un totale di 3.800.000 euro. Il pezzo più costoso risultò un paio di orecchini di perle e diamanti, battuti all’asta per 1.850.000 euro.

Sulla base di tutti questi dati, si stima che il patrimonio di Gina Lollobrigida potrebbe ammontare a 215 milioni di euro netti, che ora dovranno passare ad uno degli uomini della sua vita: il figlio, l’ex compagno o l’assistente?