• Mar. Lug 5th, 2022

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Dpcm Natale: la decisione del governo sugli spostamenti

Dpcm Natale: la decisione del governo sugli spostamenti. Il governo si appresta a cambiare il Dpcm permettendo gli spostamenti tra Comuni a Natale e Capodanno, ma con dei limiti.

Il Dpcm entrato in vigore lo scorso 4 dicembre ha fatto discutere e continua a far discutere. La misura più contesta è quella che prevede il divieto di spostamento tra Comuni il 25 ed il 26 dicembre ed l’1 gennaio.

L’opposizione ha presentato una mozione per la rimozione del divieto e diversi governatori regionali hanno fatto pressing sul premier Conte con l’invio di richieste.

Sembra inoltre che diversi membri della maggioranza non siano d’accordo con la misura rigida e spingano dall’interno per farla modificare.

Ieri da Palazzo Chigi è giunta la notizia tanto attesa: il governo sta valutando di togliere il divieto di spostamento tra i Comuni.

Una decisione che vede contrari i ministri Boccia e Speranza, da subito i più intransigenti su questo punto.

Entrambi temono che questo possa dare il via libera a festeggiamenti sfrenati, impossibili da controllare all’interno delle abitazioni degli italiani. Se questo succedesse davvero, il rischio di una terza ondata sarebbe più concreto.

Nonostante il ministro della Salute continua a spingere per la linea dura, pare che la maggioranza abbia ormai deciso per il cambiamento della regola.

La prossima settimana ci sarà un vertice con i Capigruppo, durante il quale si proporrà di discutere la norma in Aula mercoledì 16 dicembre.

Entro la fine della prossima settimana, dunque, potrà essere presentato un Dpcm apposito, o un emendamento da collegare a quello già in vigore.