Allo Spallanzani 70% dei posti letto occupati: solo pazienti Covid

La situazione allo Spallanzani è davvero allarmante, con il 70% dei posti letto occupati.

Loading...

La seconda ondata di Coronavirus è ufficialmente arrivata e la situazione sta diventando ogni giorno più allarmante.

I contagi sono in continuo aumento e alcune Regioni hanno già preso delle decisioni davvero molto importante.

Servono nuove restrizioni, più pesanti, per riuscire a contenere la diffusione del virus.

Intanto, gli ospedali sono sempre più in difficoltà, come lo Spallanzani di Roma, in cui il 70% dei posti letto risultano occupati.

Posti letto occupati allo Spallanzani

Il bollettino medico dello Spallanzani sta diventando sempre più allarmante.

Ci sono alcune Regioni che al momento sono maggiormente in difficoltà, come la Campania e il Lazio, ma la seconda ondata sta travolgendo completamente tutta l’Italia.

La situazione dello Spallanzani inizia seriamente a far preoccupare.

I pazienti ricoverati all’Istituto Nazionale di Malattie Infettive sono 203, ovvero il 70% del totale dei posti letto.

Una situazione molto allarmante, vista l’impennata dei contagi del Lazio.

Ad aumentare non sono stati solo i contagi, ma anche i ricoveri e in modo molto significativo.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 25, su 35 posti totali.

Lo Spallanzani ha dovuto prendere una decisione molto importante e anche molto drastica, per riuscire a garantire i posti letto: da questo momento saranno ricoverati solo i pazienti Covid, mentre tutti gli altri pazienti verranno trasferiti negli altri ospedali.

Gli ospedali di Roma devono collaborare, visti i numerosi pazienti, e se i contagi continuano ad aumentare la situazione potrebbe realmente precipitare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *