Il neonato era stato ricoverato in Rianimazione pediatrica in seguito a un intervento chirurgico addominale

URBINO – Neonato positivo al Covid-19 fuori pericolo.

Ricoverato al Salesi di Urbino, le sue condizioni risultano “stabili e in progressivo miglioramento” si legge nel bollettino firmato dal dottor Alessandro Simonini, direttore della Sod Anestesia e Rianimazione Pediatrica.

Loading...

“Il piccolo paziente respira in aria ambiente senza necessità di supporto alla ventilazione e ha iniziato l’alimentazione per os.

Considerati la stabilità dei parametri vitali e il buon compenso clinico, si predispone per oggi il trasferimento in reparto a minore intensità di cure per la prosecuzione del monitoraggio”.

Il neonato era stato ricoverato in Rianimazione pediatrica, come riportato da AnconaTday, in seguito a un intervento chirurgico addominale e nei giorni successivi all’intervento.

L’ecografia toracica aveva manifestato lesioni, infatti, assistere la respirazione spontanea con modesto supporto di pressione e ossigeno in occhialini nasali.

La gestione in sicurezza del piccolo paziente nella Rianimazione Pediatrica dell’Ospedale Salesi si è resa possibile grazie alla stanza di isolamento a pressione negativa.

Stanza realizzata in tempi brevissimi dopo l’esplosione della pandemia, in seguito all’interessamento personale del direttore generale dell’Azienda Ospedali Riuniti, Michele Caporossi.

Il neonato è stato trasferito in un reparto a minore intensità di cure e questo rappresenta il secondo caso in Italia di storia a lieto fine per piccoli pazienti colpiti da Coronavirus.

Anche Beatrice, la neonata di Bergamo, ha vinto la sua battaglia contro il covid-19 ed ora è a casa.

Segui Doodles anche su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *