Ti è stato chiesto un appuntamento.

È affascinante, bello, ha una sua casa, una bella macchina e un lavoro che adora.

Ti senti ottimista. Inoltre, fai parte dello stesso social network e ha i pollici in su da tutti i suoi amici.

Loading...

Decidi di acettare l’appuntamento. Vai in un ottimo ristorante ed è davvero un’ottima compagnia.

Durante la cena è stato educato con l’attesa del personale, è vero che ha controllato il telefono alcune volte ma puoi perdonarlo.

Un secondo appuntamento potrebbe essere un’opzione e ti senti abbastanza bene.

Ordina dopo il caffè e poi chiede il conto. Il cameriere si posiziona davanti al tavolo, lancia una breve occhiata e poi lo spinge verso il centro del tavolo.

Cosa fare?

Dal momento che non c’erano discussioni preliminari su chi avrebbe dovuto pagare il conto in questa occasione.

Ed  è evidentemente che non ha fretta di tirar fuori il portafoglio … significa che si aspetta che tu paghi?

Per quanto riguarda il pagamento del conto bisogna considerare, chi ha proposto la cena.

Vi siete incontrati al ristorante o è venuto prenderti a casa??

Il conto della cena al centro del tavolo significa che ti vede come un pari, rispettandoti come donna a pieno titolo?

Un primo appuntamento è proprio questo, si tratta di conoscersi meglio.

Un po ‘come un primo colloquio di lavoro, devi concentrarti sul perché sei una persona adatta e la persona migliore per il lavoro, ma vuoi anche davvero chiedere vantaggi e progressi.

Per quanto riguarda il tuo appuntamento, ti stai godendo la compagnia di una persona e quindi i soldi non dovrebbero interessarti.

Ma sei fuori in un ristorante e la cena deve essere pagata.

Potresti mettere in dubbio i suoi valori tradizionali se si aspetta che tu paghi?

Ma se è stata una serata romantica e si è comportato in modo cavalleresco fino a questo punto, perché il lato economico delle cose dovrebbe sembrare imbarazzante?

RISPOSTA AL QUESITO SECONDO GLI ESPERTI

Non vogliamo davvero discutere di soldi al primo appuntamento!!

E non vogliamo non fare una buona impressione senza imbatterci in inutili congetture!!!

Per evitare qualsiasi imbarazzo, un semplice, “Come vogliamo fare per il conto?” sarà sufficiente e quindi preparatevi a dividere il conto.

Per quanto riguarda l’etichetta del primo appuntamento, il consenso generale è che chiunque inizi il primo passo dovrebbe essere quello a pagare il conto.

È anche una buona educazione per l’altra parte offrire di pagare la metà o dare un contributo.

Gli appuntamenti successivi daranno un’idea di eventuali vincoli finanziari, entro i quali per il prescelto del pagamento non dovrebbe più essere un problema.

Cioè, supponendo che fosse un problema in primo luogo!

Quindi cosa pensate sia giusto ad un primo appuntamento? Siete d’accordo con noi?

Dite la vostra opinione

Segui Doodles anche su Facebook 👈👈👈👈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *