• Lun. Mar 8th, 2021

C’è Posta per Te, polemica in studio per la storia di Alessandro. E dopo la puntata si scopre tutto.

Gen 25, 2021

C’è Posta per Te, polemica in studio per la storia di Alessandro. E dopo la puntata si scopre tutto. C’è Posta per Te, la storia di Alessandro colpisce l’opinione pubblica. Scoppia la polemica dopo le affermazioni di Alessandro, non solo traditore pentito ma anche convinto no vax.

La terza puntata del programma di Maria De Filippi riesce a fare ‘colpo’ e sollevare interessanti dibattiti anche in merito all’emergenza sanitaria ancora in corso. Scopriamo cosa è accaduto.

Il profilo Facebook di Alessandro parla chiaro e non fa sorgere dubbi: lui è un convinto no vax: “Solo in Italia si crea il terrore, che serve per creare zombie.

La vera paura la creano i media controllati, cerchiamo di aprire gli occhi”. Dopo le affermazioni di Alessandro si è sollevata una vera e propria polemica. Lui sembra ‘avercele tutte’:  “a volte sono uomo a volte sono bestia”.

E i “difetti” di Alessandro in poco tempo diventano motivo di discussione pubblica. Il suo profilo Facebook in poche ore è stato il più cercato sul social.

Alessandro è anche presidente di un Cannabis social club, quindi a capo di un’associazione che favorirebbe l’uso della cannabis a scopi terapeutici.

Ed è proprio la compagna, Florinda, a dover fare i conti quotidianamente con le sue posizioni inamovibili.

E sempre a Florinda e ancora una volta di fronte alla platea di pubblico e telespettatori di C’è Posta per Te, Alessandro ha pensato di chiedere scusa in merito al tradimento, motivo che ha fatto prendere una decisione alla donna, ovvero quella di allontanarsi da lui.

Quindi nello studio di C’è Posta per Te Alessandro si è fatto perdonare da Florinda, con la complicità di Maria De Filippi.

Un sentimento che non si è mai spento e che ha fatto armare di coraggio Alessandro, disposto ad ammettere davanti a tutti i suoi innumerevoli sbagli nei confronti della compagna.

Lacrime e pentimento sul volto dell’uomo hanno portato Florinda ad aprire la busta seppur a fatica, per poi arrivare a sottolineare che aveva perso i capelli. La storia, a sorpresa, ha trovato il suo lieto fine.