• Lun. Apr 15th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Calcio italiano in lutto: si è spento per sempre il famoso campione

Calcio italiano in lutto: si è spento per sempre il famoso campione

Vincenzo D’Amico, noto come il Golden Boy della Lazio, è scomparso all’età di 68 anni, lasciando un vuoto nel cuore dei tifosi e nel mondo del calcio italiano. Nonostante la sua battaglia contro una malattia implacabile, aveva dimostrato una forza straordinaria, tipica dei malati di cancro.

Vincenzo D’Amico era una delle stelle della Lazio, una squadra che nel 1974 aveva conquistato il titolo di campione d’Italia. La sua carriera calcistica era stata caratterizzata dalla sua creatività e dalla sua abilità in campo, che lo avevano reso uno dei talenti più brillanti della sua generazione.

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, ha intrapreso una nuova avventura come telecronista, diventando una voce autorevole del calcio italiano. Ha commentato le partite delle squadre giovanili italiane, così come i Mondiali e gli Europei, offrendo ai tifosi un modo per rimanere connessi con il mondo del calcio.

Il suo percorso nel calcio era iniziato nella sua città natale, Latina, giocando nella seconda categoria. Nel 1972, all’età di soli diciotto anni, aveva fatto il suo esordio nella Lazio. In quel periodo, condivideva lo spogliatoio con un altro grande campione, Giorgio Chinaglia, con il quale aveva sviluppato una profonda amicizia. Nonostante fosse ancora un ragazzo, D’Amico era abbastanza veloce da diventare il miglior giovane calciatore del campionato, contribuendo alla memorabile stagione della Lazio.