Rialzi sulla rete carburanti: oggi Eni è tornata ad aumentare i prezzi raccomandati di benzina e diesel.

Stesse variazioni anche per Q8 e Tamoil.

Loading...

I prezzi praticati sul territorio evidenziano solo lievi correzioni.

Secondo l’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise.

Il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è a 1,388 euro al litro (rispetto a 1,387 di ieri), con i diversi marchi compresi tra 1,380 e 1,405 euro/litro (no logo 1,367).

Il prezzo medio praticato del diesel self è 1,272 euro/litro (1,271 ieri), con le compagnie posizionate tra 1,265 e 1,290 euro/litro (no logo 1,250).

Quanto al servito, per la verde:

il prezzo medio praticato resta a 1,537 euro/litro, con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,492 e 1,596 euro/litro (no logo 1,423).

Mentre per il diesel la media è ferma a 1,423 euro/litro con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,384 e 1,484 euro/litro (no logo 1,306).

Il Gpl va da 0,577 a 0,600 (no logo 0,574).

Per garantire il monitoraggio della produzione di petrolio, il Comitato misto di controllo ministeriale (JMMC) di Opec+ si riunirà giovedì 18 giugno e ogni mese fino a fine 2020

Prezzi del petrolio in aumento ma con miglioramenti che saranno molto lenti nel tempo.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *