Lo ha accoltellato perché non voleva cedergli la bici.

La vicenda è successa a Conversano, in provincia di Bari. I protagonisti sono due ragazzini di 10 e 7 anni.

Loading...

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il più grande avrebbe chiesto diverse volte all’altro di consegnargli il mezzo.

Dopo il rifiuto del bambino di 8 anni e il tentativo di allontanarsi, lo avrebbe aggredito ferendolo all’addome con un’arma da taglio.

La vittima, come riporta l’ Huffington Post, ha raggiunto i suoi genitori che lavoravano nelle vicinanze.

Il bambino ha raggiunto di corsa i suoi genitori, venditori ambulanti in attività a pochi metri dalla villa comunale ed è stato subito trasportato in ospedale per la sutura della ferita.

I Carabinieri hanno individuato e denunciato l’autore dell’aggressione, figlio di un pregiudicato del posto.

È stato portato all’ospedale di Putignano dove la ferita è stata suturata: il referto parla di una prognosi di dieci giorni per escoriazioni all’addome.

Il padre del bambino ha subito sporto denuncia.

Ancora in corso le ricerche dell’arma utilizzata.

Gli investigatori stanno esaminando i video delle telecamere comunali e hanno già ascoltato diversi testimoni.

L’aggressore è stato identificato: si tratterebbe del figlio di un pregiudicato del posto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *