• Dom. Ott 24th, 2021

ALLERTA METEO: Fiammata africana: si va a 40 gradi in queste regioni

Allerta Meteo: Fiammata africana: si va a 40 gradi in queste regioni

Esplode il caldo africano: si va a 40 gradi. E’ allerta

Tre giorni di temperature caldissime

Scatterà a mezzogiorno l’allerta meteo, diramata dalla Protezione Civile,  e che interesserà la Campania.

Per 72 ore le temperature si alzeranno di 5-7 gradi con un tasso di umidità che potrà superare anche il 70-80% in condizioni di scarsa ventilazione.

Esperti e amministratori invitano le persone a bere molta acqua e ad evitare di uscire, quando possibile, nelle ore più calde della giornata.

“L’ondata di calore su tutta Italia, durerà qualche giorno colpendo soprattutto il Centrosud ma anche al Nord si registreranno temperature piuttosto elevate con marcata sensazione afosa”.

A confermarlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Fabio Da Lio che spiega:

“Un campo anticiclonico di matrice nordafricana ha preso possesso del Mediterraneo, estendendo la propria influenza verso l’Europa centrale.

Tra mercoledì e sabato clou del caldo, con temperature che sfioreranno anche i 40°C”.

PICCHI FINO A 40 GRADI

“L’afflusso di aria calda, proveniente da Marocco e Algeria, favorirà un generale incremento delle temperature, un po’ a tutte le quote.

I valori massimi tenderanno facilmente a salire fino a 35-37°C su molte località di pianura da Nord a Sud, fino a sfiorare la soglia dei 40°C sulle aree interne di Sicilia e Sardegna, nel materano e sul Tavoliere delle Puglie, a Cosenza, nonché a Terni e nelle valli comprese tra Roma, Viterbo e Rieti.

Qualche grado in meno lungo le coste, grazie alle brezze, ma in serata e nelle ore notturne l’afa si farà decisamente sentire”.

FORTI TEMPORALI A INIZIO AGOSTO

“Dal 2 al 4 agosto l’alta pressione tenderà a cedere piuttosto bruscamente al Centronord, per il passaggio di una perturbazione nordatlantica.

Assisteremo così a una passata temporalesca sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali:

il mix tra alte temperature ed elevati tassi di umidità costituirà un notevole serbatoio energetico a disposizione per la genesi di fenomeni temporaleschi anche violenti, con grandinate, colpi di vento e bruschi cali termici”

concludono da 3bmeteo.