La sindrome del cuore infranto avviene quando qualcuno scopre notizie scioccanti, in genere notizie terribili.

Questo rilascia una massiccia quantità di ormoni dello stress nel flusso sanguigno e il cuore ne viene quindi bombardato.

Loading...

Potrebbe essere la notizia della morte di una persona cara o la richiesta di divorzio da parte del coniuge.

La sindrome del cuore infranto è anche nota come cardiomiopatia di Takotsubo.

Si presenta come un infarto, ma in realtà non lo è.

Anche se la maggior parte guarisce, in alcuni rari casi può essere mortale.

Questa sindrome viene spesso definita “cardiomiopatia indotta da stress”, dove la cardiomiopatia si riferisce a un indebolimento del muscolo cardiaco.

In rari casi di un cuore debole che non è in grado di sopportare i rapidi cambiamenti indotti dallo stress, la sindrome del cuore spezzato può portare effettivamente il fluido a penetrare nei polmoni.

Potrebbe portare a pericolosi cambiamenti della pressione sanguigna. Può anche portare a un attacco di cuore e di conseguenza alla morte.

Sebbene la sindrome del cuore infranto non sia completamente compresa, la teoria indotta dallo stress ha guadagnato il sostegno di medici focalizzati sulla salute mentale.

Esiste un legame tra la salute cardiaca, del cuore e mentale, le persone che hanno una depressione non trattata e quelle con disturbi d’ansia non trattati hanno un rischio più elevato di avere malattie cardiache e attacchi di cuore.

La ragione più probabile di ciò è che la depressione e l’ansia causano un rilascio di ormoni dello stress che entrano nel flusso sanguigno e colpiscono il cuore.

Più il tuo cuore è esposto a questo, più è probabile che tu abbia un attacco di cuore.

Durante la pandemia di Coronavirus, recentemente sono stati osservati più casi di questa sindrome.

È più tipico che la sindrome del cuore spezzato scompaia rapidamente, senza conseguenze a lungo termine.

Coloro che vagano in un pronto soccorso sono trattati in modo sintomatico, i loro dottori semplicemente verificano che non abbiano effettivamente avuto un infarto.

Tuttavia, con questa recente pandemia, sempre più persone sono in cura per la cardiomiopatia di Takotsubo.

Un piccolo studio condotto in 2 ospedali in America ha notato un aumento della sindrome del cuore infranto durante la pandemia, e onestamente sembra logico con tutto lo stress  a cui le persone sono sottoposte.

Lo studio suggerisce che lo stress psicologico, sociale ed economico correlato alla pandemia di COVID-19 è associato a una maggiore incidenza di cardiomiopatia da stress.

Nello studio in due ospedali dell’Ohio, hanno notato un aumento significativo.

Non si tratta di pazienti che hanno avuto il coronavirus.

I medici ritengono che i fattori di stress causati dalla pandemia, siano essi sociali, fisici o economici, stiano causando un tributo fisico alle persone.

Lo studio afferma che la cardiomiopatia da stress è aumentata a causa dello stress che la pandemia ha creato.

Secondo i risultati dello studio, le persone hanno il doppio delle probabilità di sviluppare cardiomiopatia da stress ora rispetto a 6 mesi fa prima che il virus diventasse un problema globale.

Ciò è dovuto al pedaggio che sta subendo sulla nostra salute mentale, che a sua volta influisce sulla nostra salute fisica.

Quindi, cosa possiamo fare per proteggere noi stessi e i nostri cari?

In un momento di distanziamento e isolamento, la cosa più importante che possiamo fare l’uno per l’altro è ricordare alle persone che sono apprezzate, amate e curate.

Mostra un po’ di compassione, concentrati meno sulle statistiche temute e sui numeri crescenti e prenditi del tempo per la tua salute mentale.

Non molte persone muoiono per la sindrome del cuore infranto, ma succede.

Considera che l’ipertensione è direttamente correlata allo stress ed è una delle principali comorbilità per Covid-19, la cosa migliore che puoi fare è trovare il tuo posto felice e praticare l’autocura.

La tua salute mentale è più importante di quanto tu sappia.

Prenditi cura di esso e aiuta gli altri a prendersi cura di loro.

Siamo tutto ciò che abbiamo davvero in questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *