• Lun. Giu 24th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

4 teorie sulla cospirazione del coronavirus

Le persone hanno molte teorie su COVID-19

Ora che il coronavirus sta iniziando ad avere un impatto maggiore in tutto il mondo, le persone condividono le loro opinioni su ciò che potrebbe averlo causato.

In realtà, ci sono molte teorie della cospirazione del coronavirus, che vanno dal potenzialmente plausibile al totalmente folle.

Ecco alcune delle più grandi teorie su COVID-19:

1. I Simpson predissero il Coronavirus

Risultato immagini per Popular Coronavirus Conspiracy Theories simpson

In un episodio dei Simpsons del 1993, c’è stato un focolaio di malattia che un giornalista nello show ha definito il “virus corona”.

Questo ha portato alcuni fan a credere che avevano previsto  ciò che sarebbe accaduto tanti anni dopo.

Ma ci sono alcuni problemi con questa teoria.

L’epidemia nei Simpson è iniziata ad Osaka, in Giappone. I lavoratori hanno spedito l’influenza ad Homer a Springfield – non Wuhan, in Cina, come con l’attuale COVID-19.

2. Dean Koontz potrebbe averlo previsto

Risultato immagini per Dean Koontz romanzo profezia italiano

Nel romanzo del 1981, The Eyes of Darkness, Dean Koontz scrisse di uno scienziato cinese che creò un’arma biologica chiamata Wuhan-400. Questa poteva esistere solo all’interno degli umani.

Chiamava il materiale Wuhan-400 perché era stato sviluppato nei  laboratori RDNA fuori dalla città di Wuhan, ed è stato il quattrocentesimo ceppo vitale di microrganismi artificiali creati in quel centro di ricerca.

Ci sono molte differenze tra Wuhan-400 e l’attuale virus COVID-19, quest’ultimo non è stato creato dall’uomo e non è fatale al 100% come quello nel libro.

3. La medium Sylvia Browne lo predisse

Risultato immagini per Sylvia Browne profezia

In un passaggio del libro End of Days del 2008, Sylvia Browne ha scritto che intorno al 2020, una grave malattia dei polmoni si sarebbe diffusa in tutto il mondo, alla fine scomparendo, quindi riapparendo anni dopo, e poi scomparendo definitivamente.