• Gio. Feb 29th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

“Vergogna”. Il post sessista del sindaco sardo:

Il post sessista del sindaco sardo: «Poche nascite? Le donne entrino nel mio ufficio a tre ore una dall’altra»

Il Sindaco di Tonara, Pierpaolo Sau, ha scatenato una tempesta sui social media con un post sessista e offensivo che ha suscitato indignazione in tutta la Sardegna. Il post invitava tutte le donne libere a recarsi nel suo ufficio a tre ore di distanza l’una dall’altra, come soluzione al problema dello spopolamento dei piccoli paesi della regione, dove non nascono più bambini.

 

Il post è stato definito sessista, machista, indegno e vergognoso da molte donne che si sono sentite offese dalle parole del Sindaco. Le richieste di dimissioni sono state numerose, ma Pierpaolo Sau ha cancellato il post e si è scusato sul sito del Comune, ammettendo di aver sbagliato e di non essere stato in grado di utilizzare i social media in modo appropriato.

 

Il problema dello spopolamento è reale e riguarda molti piccoli paesi della Sardegna, dove il tasso di natalità è sceso drasticamente negli ultimi anni. Tuttavia, l’invito del Sindaco di Tonara è stato giudicato inappropriato e offensivo nei confronti delle donne.