• Mar. Mag 18th, 2021

Tragico incidente sul GRA: morto il giovane primario di Neurochirurgia del San Camillo

Mag 1, 2021

( di Gabriele G.)  L’ennesimo incidente stradale ha provocato un’altra drammatica morte.

Stiamo parlando di Agazio Menniti, primario 46enne del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale San Camillo di Roma, che giovedì 29 aprile è stato travolto da un’auto mentre era in sella al suo scooter.

Il fatale scontro non ha lasciato alcuno scampo all’uomo, che lascia tragicamente una moglie e due figli. Tantissimi sono stati i messaggi di cordoglio indirizzati alla sfortunata famiglia.

L’AUTOMOBILISTA È INDAGATO PER OMICIDIO STRADALE

Lutto all’ospedale San Camillo di Roma per la tragica ed improvvisa scomparsa di Agazio Menniti, primario del reparto di Neurochirurgia morto in un incidente stradale.

I drammatici fatti che hanno portato al decesso del dottore risalgono alla serata di giovedì 29 aprile.

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, Menniti, poco prima della tragedia, era a bordo del suo scooter e stava percorrendo le strade della città, quando un’auto lo ha improvvisamente travolto.

Le cause dell’incidente non sono ancora ben chiare e, tuttora, le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire con precisione le dinamiche dello scontro.

Ciò che sappiamo con certezza, però, è che i due veicoli sono stati sottoposti a sequestro e che l’automobilista rischia di finire indagato per omicidio stradale.

La notizia della scomparsa del primario 46enne si è diffusa molto rapidamente, sconvolgendo la direzione e il personale dell’azienda sanitaria nella quale prestava servizio.

TANTISSIMI I MESSAGGI DI CORDOGLIO INVIATI ALLA SFORTUNATA FAMIGLIA

Una volta appresa la tragica notizia, moltissimi colleghi hanno voluto ricordare il primario con messaggi di grande affetto e stima.

Tra questi, spicca la nota di Francesca Milito, direttrice generale dell’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini.

Ecco le sue parole intrise di dolore:

-“Abbiamo appreso con infinito sgomento la notizia della prematura scomparsa del nostro caro Agazio Menniti, primario della Neurochirurgia, persona di grandi valori umani, stimato professionista e apprezzato da tutti. La comunità del San Camillo si stringe intorno alla famiglia e ne condivide il grande dolore”.

Al messaggio della direttrice, reso pubblico attraverso un post caricato sulla pagina Facebook del San Camillo, si è poi unita anche la UIL FPL:

-“Ci stringiamo commossi alla famiglia, per la perdita prematura del loro caro e nostro grande dottore Agazio Menniti. Ciao caro dottore, sempre disponibile e pronto ad aiutare chi si rivolgeva a lui”.

Anche i coordinatori infermieristici hanno voluto esprime il loro cordoglio:

-“Condoglianze alla famiglia. Riposa in pace grande dottore e grande persona”.

Riposa in pace Agazio. Non importa dove sei ora, siamo sicuri che riuscirai a salvare anche da lì numerose vite.