• Mar. Mag 18th, 2021

Tragedia per due giovani genitori: il figlio di 11 mesi muore soffocato ingoiando un palloncino

Apr 29, 2021

(di Gabriele G.) Ad inizio aprile, due fidanzati australiani, Ashleigh Chapman e Jesse Mclean, hanno subito la peggior cosa che la vita può riservare a due genitori: hanno visto morire il loro bambino proprio sotto ai loro occhi.

I due, travolti emotivamente dalla tragedia improvvisa, hanno deciso di raccontare pubblicamente la loro dolorosa esperienza, con lo scopo di avvertire quanti più genitori possibile.

L’IMPROVVISA TOSSE E IL PANICO DELLA DONNA

Mancavano ormai pochi giorni al primo compleanno di Heath, quando purtroppo si è verificato qualcosa di terribile. Il bambino, che era seduto sul pavimento a giocare sorvegliato dalla madre Ashleigh, ha iniziato improvvisamente a tossire.

La donna, in un primo momento, non ci ha fatto troppo caso, poiché consapevole del fatto che i bambini sono soliti tossire.

Tuttavia, la tosse è divenuta presto sempre più insistente, generando il panico nella donna.

LA MORTE IMPROVVISA DEL PICCOLO SOTTO GLI OCCHI DELLA MADRE

Ben presto quella tosse si sarebbe trasformata in un enorme problema. Il piccolo, infatti, ha immediatamente iniziato ad accusare importanti difficoltà respiratorie, arrivando nel giro di pochi secondi a spegnersi definitivamente.

– “È successo tutto molto rapidamente”, ha dichiarato la sconvolta donna.

– “Mio figlio ha perso la vita a soli 11 mesi, ed io non riesco tuttora ad accettarlo. In quel preciso istante, non appena ho realizzato cos’era successo, sono crollata”.

TUTTA COLPA DI UN PALLONCINO FATALE

Ad oggi conosciamo con esattezza la causa del decesso: Heath è morto soffocato per via di un palloncino, il quale gli ha causato un’ostruzione delle vie respiratorie.

Il palloncino fatale sarebbe stato a breve utilizzato dalla coppia per addobbare casa, in vista dell’imminente compleanno del piccolo.

– “Mi sento in colpa per questo. Avevamo deciso di aprire i palloncini e di gonfiarli. Ma non dovevo lasciarglieli a portata di mano, dovevo nasconderli.

Heath ne ha messo in bocca uno mezzo sgonfio e questo gli ha ostruito la trachea. Non riesco a perdonarmi”.

L’AVVERTIMENTO PUBBLICO LANCIATO DALLA MADRE

La mamma, tormentata dai sensi di colpa, ha deciso di avvertire quanti più genitori possibile circa i potenziali pericoli presenti nelle abitazioni.

“Anche un semplice palloncino può risultare letale e io e il mio compagno ne sappiamo qualcosa. I palloncini sono davvero ovunque, li hanno negli asili nido e anche nelle scuole materne.

Basta metterne uno in bocca e il peggio potrebbe verificarsi. È una questione di pochi secondi”, ha detto la donna.

I nostri pensieri vanno a questi sfortunati genitori, vittime di un’immane tragedia da cui difficilmente potranno riprendersi.