• Mar. Mag 18th, 2021

Tragedia in famiglia, bimba di 6 anni muore soffocata da un boccone di cotoletta

Apr 21, 2021

( di Gabriele G.)  Tragedia a Crotone. Una bimba di appena 6 anni è deceduta lunedì 19 aprile all’ospedale San Giovanni di Dio, in seguito a delle complicanze respiratore.

Da una prima ricostruzione, pare che il dramma abbia avuto inizio tra le mura domestiche, proprio mentre la piccola era a cena con la sua famiglia.

La Procura di Crotone ha aperto un’inchiesta sulla vicenda, con l’obiettivo di far luce su quanto successo. Sarà, però, l’autopsia ad accertare la causa del decesso.

IL FATALE BOCCONE DI TRAVERSO

Un boccone andato di traverso, poi la crisi respiratoria e, infine, la scioccante morte della piccola.

È così che avrebbe perso la vita Giorgia Arcuri, una bambina di 6 anni di Crotone deceduta l’altro ieri all’ospedale San Giovanni di Dio, dove era giunta la sera prima in condizioni molto gravi.

Tutto sarebbe iniziato domenica 18 aprile, verso l’orario di cena. La piccola Giorgia stava cenando insieme ai suoi nonni, quando all’improvviso un pezzo di cotoletta le è andato di traverso.

Da quel momento la bambina ha iniziato a manifestare delle evidenti difficoltà respiratorie, cosicché i familiari, preoccupati per le condizioni della piccola, si sono decisi a portarla all’ospedale San Giovanni di Dio. Tuttavia, nemmeno l’intervento dei medici è servito a qualcosa.

L’INCHIESTA PER COMPRENDERE LE CAUSE DEL DECESSO

Dopo una notte trascorsa nel reparto di Rianimazione, Giorgia si è dovuta arrendere al suo tragico destino.

La procura locale ha deciso, in queste ultime ore, di aprire un’inchiesta sulla vicenda, in modo tale da far luce su quanto realmente accaduto.

Il sostituto procuratore, Ines Bellesi, sta infatti facendo tutte le ricerche del caso per approfondire la vicenda e capire meglio quali siano state le cause di questo drammatico evento.

Ad ogni modo, sarà l’autopsia a chiarire ogni dubbio.

UN’INTERA CITTÀ SOTTO SHOCK

La tragica notizia della morte di Giorgia ha lasciato sotto shock l’intera città calabrese. Lo stesso sindaco, Vincenzo Voce, con un post sui Social ha voluto esprime, a nome di tutta la comunità crotonese, cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Tantissimi sono stati i messaggi di solidarietà e vicinanza alla famiglia Arcuri, la maggior parte dei quali pubblicati su Facebook.

Vi lasciamo con il toccante messaggio dell’amica Stefania:

“Riposa in pace piccola Giorgia. Non doveva andare così. Eri così piccina, di una dolcezza unica e sempre con quel sorrisino in bocca.

Dai tanta forza alla tua famiglia da lassù”.
E riferendosi alla mamma della piccola Giorgia, Stefania ha poi scritto:

“Amica mia ti sono vicina, nessuna mamma dovrebbe provare questo gran dolore… Condoglianze tesoro”.