• Dom. Dic 5th, 2021

Tragedia in casa: bimba di sette mesi muore soffocata dopo aver ingerito un palloncino

Tragedia in casa: bimba di sette mesi muore soffocata dopo aver ingerito un palloncino

22 set 2020

La piccola avrebbe ingoiato un pezzo di un giocattolo, o un palloncino sgonfio, mentre giocava in casa davanti ai genitori.

Inutili i tentativi di soccorrerla

Una bambina di soli sette mesi è morta lunedì sera, soffocata a Palazzolo, nel Bresciano.

La piccola potrebbe aver ingerito la parte di un giocattolo o un palloncino sgonfio e non è più riuscita a respirare.

È accaduto mentre stava giocando in casa davanti dei genitori.

Trasportata in ospedale, è morta poco dopo.

I genitori di origine indiana quando si sono accorti che la figlioletta era diventata cianotica hanno allertato il 112 che ha inviato l’eliambulanza, atterrata poi all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove la piccola è arrivata senza vita.

Morta soffocata prima di arrivare in ospedale

I volontari della Croce Rossa di Palazzolo l’hanno trasferita in ambulanza fino in piazza, chiusa al traffico da carabinieri e Polizi locale, dove già c’era l’eliambulanza ad aspettarli.

Trasferita d’urgenza in elicottero al Giovanni XXIII di Bergamo, in realtà in ospedale non ci è mai arrivata: è morta poco prima di atterrare.

Le sue condizioni erano già troppo gravi, in fin di vita: a nulla sono valsi i disperati tentativi di salvarla da parte di medici e operatori sanitari.

Un paese intero è sotto shock: la piccola Singh, di origini indiane, oltre ai genitori lascia una sorellina di 3 anni.

I rilievi sono stati affidati ai carabinieri: non si esclude venga aperta un’inchiesta.

La salma della bimba è a disposizione dell’autorità giudiziaria.