Romina Power minaccia azioni legali: “è raccapricciante ”

Romina Power è rimasta indignata dopo aver visto un programma spagnolo su Ylenia Carrisi è ha deciso di adire alle vie legali.

Loading...

Romina Power è indignata dopo aver visto un programma sulla scomparsa della figlia Ylenia Carrisi.

La cantante intende denunciare la trasmissione spagnola Lazos de Sangre che ha dedicato tre ore alla tragedia che ha colpito Romina ed AL Bano.

Ylenia Carrisi è scomparsa nel 1993 a New Orleans, la ragazza è sparita nel nulla e su richiesta di Albano è stata dichiarata presunta morta dal Tribunale di Brindisi l’1 dicembre del 2014.

Nonostante questo, di Ylenia si continua a parlare molto, soprattutto in Spagna, recentemente la trasmissione Lazos de Sangre ha dedicato un lungo programma televisivo alla famiglia Carrisi, ” tre ore di inesattezze “, come ha detto la cantante

Romina Power ha emesso un comunicato molto duro nei confronti del programma:

” Ho visto la trasmissione ‘Lazos de Sangre’ e sono sgomenta; quante persone hanno parlato di me, di Al Bano e di mia figlia Ylenia senza conoscere i dettagli, avanzando illazioni e fornendo dati errati.

Nessuno mi ha contattato per conoscere la mia verità e la speculazione sul tema di mia figlia in TV questa volta ha toccato il fondo e deve terminare una volta per tutte “.

Romina, che in questi anni è intervenuta molto raramente sulla vicenda, si dice ” profondamente amareggiata ” ed aggiunge: ” Non sono ancora morta.

Avrebbero potuto incontrarmi per intervistare anche me.

Quando terminerà questo martirio? Da ora, si occuperanno della questione i miei legali “.

Recentemente ci sono state le dichiarazioni dell’ex marito di Romina, Albano.

Intende chiedere il diritto all’oblio per Ylenia Carrisi , dopo che la trasmissione spagnola Salvame aveva detto che la figlia è viva e abita con il marito a Santo Domingo.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *