• Dom. Dic 5th, 2021

Questi fiori assomigliano ad un inferno di fiamme e possono essere mortali!

La natura ha una magnifica gamma di meraviglie floreali.

Il modo in cui alcuni fiori imitano il loro ambiente, è molto più incredibile di quanto non diamo loro credito.

Di alcuni di questi fiori non abbiamo mai sentito parlare nè li abbiamo mai visti prima, ma finiamo per innamorarcene non appena li scopriamo. Come quello che stiamo per mostrarti.

Questo giglio è chiamato Gloriosa Superba ,  è estremamente velenoso a causa della presenza di alcaloidi tossici inclusa la colchicina e può essere fatale se consumata.

Anche toccare la pianta può provocare irritazione alla pelle.

Quindi, è meglio osservarla, non toccarla e se hai animali dovresti tenerli sempre lontani.

La Gloriosa è una magnifica pianta che ricorda lingue di fuoco nella sua forma e colore.

Questo giglio rampicante è diffuso nell’Africa tropicale e meridionale, prospera nei radi boschi della savana, nelle dune di sabbia e nei prati nel terreno sabbioso del terriccio, ed è il fiore nazionale dello Zimbabwe.

La bellissima Gloriosa Superba è caratterizzata da un fiore che forma una forma a goccia, con petali sottili che si curvano verso l’alto.

Esistono varietà rosse e gialle e le foglie hanno bordi ondulati.

Si arrampica con viticci, raggiungendo un’altezza di circa quattro metri, mentre le foglie raggiungono circa 20 centimetri di lunghezza.

Il frutto può essere lungo tra i sei e i 12 centimetri ed è pieno di semi rossi.

La Gloriosa Superba è impollinata da farfalle e uccelli, nonostante sia così tossica.

Può essere seminata da settembre o ottobre.

Ci vorranno circa quattro mesi per germinare.

Una volta nate le piantine, possono essere piantate nel giardino.

Durante il periodo dormiente, i tuberi possono essere sollevati, divisi o spostati senza pericoli.