• Ven. Giu 21st, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Mara Venier, l’ira a Domenica in: fuorionda choc, “Non tornate più”

Mara Venier, l’ira a Domenica in: fuorionda choc, “Non tornate più”

 

Mara Venier, fuorionda furioso a Domenica In: “Non tornate più”

 

Mara Venier, il suo sconcerto a Domenica In: “Non siate più così indiscreti”

 

La conduttrice originaria di Venezia ha dato una lezione ai membri della stampa per aver posto a Dargen D’Amico una domanda imbarazzante.

 

 

Nella puntata dedicata al Festival di Sanremo 2024, Mara Venier si è lasciata andare a una furiosa diatriba a Domenica In, causata dall’apertura accidentale di un microfono durante la diretta.

 

 

La situazione è sfuggita di mano quando è salito sul palco Dargen D’Amico, il quale ha eseguito il brano “Onda alta”, trattando il tema dell’immigrazione e delle conflittualità internazionali.

 

Il cantante è stato coinvolto da una domanda della giornalista Cinzia Marongiu, direttrice responsabile di Milleunadonna e Tiscali Spettacoli, che lo ha spinto a esprimersi su un argomento delicato, suscitando probabili polemiche di natura politica. Questo scivolone ha irritato profondamente la conduttrice.

 

Le parole di D’Amico in risposta alla domanda di Marongiu sono state: “L’ospitalità e l’accoglienza sono radicate nel nostro DNA. Un tempo le porte erano aperte a tutti. C’è qualcosa che non funziona, e questo mi spaventa. C’è qualcosa di sbagliato nell’istinto umano. Se non proteggiamo i bambini, niente funzionerà…”.

 

Ha poi aggiunto: “Perché non si discute del fatto che l’immigrazione ha un impatto economico positivo? Gli immigrati contribuiscono alle casse dello Stato, pagando le nostre pensioni e anche più di quanto spendiamo per accoglierli?”.

 

Mara Venier, con la sua esperienza televisiva, ha immediatamente percepito il terreno scivoloso su cui si stava avventurando la conversazione e ha interrotto tutto, richiamando l’attenzione sul Festival di Sanremo: “Siamo qui per festeggiare, dobbiamo parlare di musica. È difficile esprimere tutto questo in poche parole. Ci vorrebbe più tempo. Mi scuso”.

 

Anche D’Amico ha capito di aver toccato corde sensibili: “Anch’io mi scuso. Mi dispiace, ma non posso evitare di rispondere alle domande”.

 

Dopo il fuorionda a Domenica In, Dargen D’Amico si è congedato e, nel frattempo, è stata annunciata la performance di Clara con “Diamanti grezzi”.

 

Durante la pausa pubblicitaria, Mara Venier si è avvicinata alla tribuna dei giornalisti e, presumibilmente pensando che il microfono fosse spento, ha rimproverato severamente: “Mi avete messo in imbarazzo… Questo non è il luogo adatto, non vi permetterò più di tornare… Questo non è il posto per discutere certe questioni…”.

 

La conduttrice ha aggiunto altre parole, ma la musica del programma ha sovrastato il resto del suo rimprovero.

 

In effetti, la condanna di Mara Venier non è stata del tutto ingiustificata. La Rai è sotto costante osservazione e la conduttrice sa bene che questioni politicamente divisive non dovrebbero essere affrontate in uno spettacolo di intrattenimento, per evitare di creare controversie inutili che non portano nulla al dibattito pubblico.