Maltempo, notte da incubo al Nord: ecco cosa sta succedendo:

Maltempo, notte da incubo al Nord dopo i +40°C del pomeriggio:

Loading...

tetti scoperchiati a Tortona, devastazioni e blackout dal Piemonte al Veneto

Danni ingenti in Piemonte con cornicioni crollati, alberi sradicati e allagamenti

È una serata di forte maltempo sul Piemonte, dove dopo i +40°C toccati nel pomeriggio, sono esplosi violenti temporali in serata, che hanno prodotto grandine, nubifragi e forte vento.

Tanti i danni provocati, soprattutto nell’Alessandrino e nell’Astigiano, dove si sono verificate violente grandinate, con chicchi fino a 4cm.

In particolare, Alessandria è stata colpita da un forte downburst che ha provocato danni ingenti:

cornicioni crollati, alberi sradicati e allagamenti.

Ad Alessandria città, alle 23:00 il forte vento ha toccato i 106km/h. Il Rain Rate ha toccato i 311mm/h, secondo il Centro Meteo Piemonte.

Tetti scoperchiati a Tortona, sempre nell’Alessandrino.

Violenti temporali stanno colpendo anche il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

Segnalati blackout in diverse parti di Trieste.

A San Giovanni, segnalato un boato, probabilmente a causa di qualche trasformatore in corto.

Sul posto i Vigili del Fuoco anche per ripristinare alcuni ascensori fuori uso e bloccati.

I furiosi temporali che stanno colpendo il Nord sono dovuti al calore presente nell’atmosfera dopo le temperature roventi di oggi.

E nelle prossime ore, sarà ancora peggio.

I fenomeni di maltempo andranno intensificandosi per poi sfociare in una più estesa e forte ondata di maltempo che lunedì 3 agosto abbraccerà tutto il Nord Italia.

Fonte meteoweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *