• Ven. Giu 18th, 2021

La sposa muore durante le nozze e i familiari la sostituiscono con la sorella

Giu 4, 2021

Durante la cerimonia nuziale, la sposa è stata stroncata da un improvviso infarto e sostituita, su volontà della stessa famiglia, dalla sorella minore.

Sconvolgente quanto successo in India.

Il cadavere della vittima, in tutto ciò, è rimasto segregato in una stanza mentre la cerimonia proseguiva come se nulla fosse.

L’evento ha generato l’indignazione di massa, come testimoniano i numerosi commenti ed insulti sui social.

MORTA DURANTE LO SCAMBIO DELLE GHIRLANDE NUZIALI

Una storia a dir poco agghiacciante quella che arriva dalla città di Etawah, nello stato settentrionale dell’Uttar Pradesh, in India.

Il primo a raccontarla è stato il quotidiano Daily Mail. Surabhi, la sfortunata sposa, è morta per via di un infarto improvviso proprio mentre stava scambiando le ghirlande nuziali con lo sposo Manoj.

Sul posto è giunto un medico per tentare la manovra di soccorso, ma una volta arrivato ha potuto soltanto constatare il decesso della ragazza.

È stato in quel preciso istante che la madre della vittima ha iniziato ad urlare disperatamente, chiedendo che lo sposalizio non fosse interrotto.

A quel punto, le due famiglie hanno concordato di proseguire la cerimonia e di sostituire Surabhi con la sorella minore.

LE PAROLE DEL FRATELLO DELLA VITTIMA

Il fratello di Surabhi si è espresso in merito all’insolita situazione.

Egli ha definito la scelta “difficile”, soprattutto perché la sposa inizialmente prescelta si è trovata di punto in bianco distesa a terra all’interno di una stanza situata a pochi passi dal luogo in cui stava proseguendo quella che possiamo definire essere la sua cerimonia.

Il ragazzo si è poi espresso sulla reazione della madre, definendola spesata e frastornata per l’interruzione improvvisa del matrimonio a cui tanto teneva.

TERMINATA LA CERIMONIA, SONO STATI AVVIATI I RITI FUNEBRI

L’accaduto, come facilmente ipotizzabile, ha suscitato una serie di reazioni indignate sui social.

Secondo i racconti, il cadavere della defunta sarebbe stato messo in una stanza fino al termine della cerimonia nuziale.

Una volta conclusa quest’ultima, sarebbero quindi stati avviati i riti funebri.

Tra questo episodio e la morte di un’altra sposa avvenuta ad inizio anno in Odisha vi sono diverse analogie.

Anche in quel caso, infatti, la sposa fu stroncata da un attacco di cuore durante la tradizionale cerimonia del Bidaai.

( di Gabriele G )