• Lun. Apr 15th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Italia. Arrestata amante di Matteo Messina Denaro

Laura Bonafede, una maestra di scuola elementare di 56 anni, è stata arrestata per aver favorito il superlatitante Matteo Messina Denaro. Bonafede, figlia del defunto capomafia di Campobello e moglie di un ergastolano, è stata trovata coinvolta nella rete criminale del boss.

La scoperta è stata fatta grazie ad alcuni pizzini ritrovati dai carabinieri del Ros nel covo di Messina Denaro durante un’operazione di polizia avvenuta il 16 gennaio. La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione della figlia di Bonafede.

Il coinvolgimento della maestra nel mondo mafioso non è una novità, poiché la sua famiglia è sempre stata legata alla criminalità organizzata. La sua casa a Campobello di Mazara è stata perquisita nei giorni scorsi e, questa mattina, Bonafede è stata arrestata e trasferita in carcere.

Le accuse nei confronti della donna sono molto gravi, poiché si presume che abbia favorito il superlatitante della mafia, il quale è ancora in fuga. Si ritiene che Bonafede abbia trasmesso messaggi criptati e informazioni riservate a Messina Denaro e ai suoi complici.