• Ven. Giu 2nd, 2023

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

I medici si rifiutano di esaminarla perché “troppo giovane”: Emma muore a soli 23 anni

Emma è morta di cancro cervicale poco meno di sei mesi dopo essersi sposata.

Era inspiegabile.

Emma aveva solo 23 anni quando ha iniziato a sviluppare sintomi del cancro e ha richiesto un test di sbavatura.

Ma i dottori si sono rifiutati di farlo dicendo che era “troppo giovane per un test di sbavatura”.

L’ospedale offre test di screening solo a donne di età pari o superiore a 25 anni.

La madre di Emma, ​​Adele Willis, sostiene la campagna #CheersForSmears che mira a sensibilizzare all’importanza della diagnosi precoce del cancro cervicale.

“Le donne dovrebbero sottoporsi a test di sbavatura, qualunque cosa accada.

Se a Emma ne fosse stato assegnato uno, forse il suo cancro sarebbe stato rilevato in precedenza e potrebbe essere qui oggi ”, ha detto.

“Non sappiamo cosa sarebbe successo, ma sappiamo che i test di sbavatura salvano circa 5.000 vite all’anno.

Non ci sono abbastanza donne per loro. È un test di cinque minuti, ma potrebbe salvarti la vita. “

“Se hai meno di 25 anni e inizi ad avere sintomi, consulta un medico di famiglia e chiedi di fare il test.