A volte sentiamo tutti una tensione nervosa, ma se quello stato diventa permanente, vale la pena cercare modi per affrontarlo. 

Se soffri di stress per un pò, è naturale che anche il corpo risponda ad esso, quindi è importante sapere quali segnali emette.

Loading...

1) Problemi di pelle

Lo stress può causare psoriasi, acne e altre malattie della pelle. 

Gli studi hanno dimostrato che stress e problemi di pelle sono strettamente collegati. 

Gli studi sono stati condotti con studenti stressati e successivamente con  i topi. 

Entrambi gli studi hanno mostrato lo stesso risultato.

2) Variazioni di peso

Le situazioni stressanti aumentano la produzione di cortisolo. 

È un ormone che stabilizza il metabolismo dei grassi e dei carboidrati e regola la glicemia. 

Se questo ormone è eccessivo, l’appetito aumenta e il corpo inizia a produrre meno testosterone. 

Questo è ciò che causa l’aumento di peso.

Tuttavia, un aumento dei livelli di adrenalina nel sangue può avere l’effetto opposto. 

L’adrenalina accelera il metabolismo, quindi il peso inizia a diminuire più velocemente. 

Alcuni ricercatori ritengono che anche la corticoliberina (un neurotrasmettitore multi-peptidico e ormone associato alla risposta del corpo allo stress) provochi la perdita di peso.

3) Raffreddori più frequenti

Sapevi che lo stress può anche aumentare le possibilità di raffreddore? 

In uno studio americano, 276 persone sane sono state colpite da un comune raffreddore e poi queste persone sono state isolate. 

I ricercatori hanno scoperto che le persone che hanno sperimentato stress a lungo termine prima dell’esperimento avevano maggiori probabilità di prendere un raffreddore rispetto a quelle che non lo avevano provato. 

Quindi, non incolpare l’aria. Se ti ammali spesso, è probabile che tu stia solo vivendo stress.

4) Problemi digestivi

È stato scientificamente dimostrato che lo stress può influire negativamente sul tratto digestivo. 

Ad esempio, il dolore addominale frequente può essere il primo segno di stress.

I ricercatori della Harvard Medical School hanno concluso che lo stress cronico fa invecchiare il sistema digerente e ne causa la sensibilità.

5) Concentrazione inferiore

Se si sperimenta uno stress a lungo termine, la concentrazione dell’attenzione peggiora notevolmente. 

Diventa difficile concentrarsi anche sulle attività quotidiane, con conseguente scarsa qualità del lavoro. 

Se noti che la messa a fuoco è diventata molto più difficile di prima, questo potrebbe essere un segno abbastanza chiaro che vale la pena rallentare.

6) Perdita di capelli

I ricercatori hanno dimostrato che lo stress può causare la completa caduta dei capelli. 

Se noti che il volume dei tuoi capelli si è ridotto, puoi dare la colpa allo stress.

7) Mal di testa

Sebbene il mal di testa possa essere collegato a molte cause diverse, possiamo anche incolpare lo stress. 

Può anche essere correlato a disturbi visivi, insonnia, gravidanza, sinusite, ipertensione, ecc.

Sebbene gli antidolorifici possano aiutare ad alleviare i sintomi, vale sempre la pena cercare la causa di questo dolore.

8) Diminuzione della libido

Secondo i ricercatori americani, lo stress può anche essere associato a una diminuzione della libido. 

Se sei preoccupato per questo, la situazione non cambierà davvero: dovresti prima trovare modi per affrontare lo stress in modo efficace.

9) Insonnia

Lo stress può causare gravi disturbi del sonno. 

Questo perché il sistema nervoso è in uno stato di ansia costante, che gli rende difficile rilassarsi. 

Una cattiva qualità del sonno può portare non solo a una minore efficienza lavorativa, ma anche a una peggiore qualità della vita. 

Se non riesci ad addormentarti, è importante scoprire la causa dell’insonnia ed eliminarla il prima possibile!

10) Problemi cardiaci

I ricercatori hanno dimostrato che lo stress può influenzare un normale ritmo cardiaco, quindi lo stress sperimentato può essere molto più dannoso di quanto sembri a prima vista.

Non ignorare i sintomi dello stress e ascolta ciò che il tuo corpo sta cercando di dire! 

Non dimenticare di rilassarti, soprattutto nei fine settimana e nei giorni festivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *