Ogni primavera e autunno avevo mal di gola, voce persa e una terribile tosse. 

Tutto è andato avanti fino a quando il medico mi ha consigliato di provare l’olio essenziale di aghi di abete rosso.

Loading...

L’olio essenziale di aghi di abete rosso è stato utilizzato nella pratica curativa da tempo immemorabile, ma oggi è scelto abbastanza raramente. 

Questo olio contiene circa 35 sostanze biologicamente attive che hanno effetti antinfiammatori, antiparassitari e salutari.

Questo olio può essere utilizzato per strofinare la zona della schiena, del torace e del collo, può essere utilizzato per massaggiare i piedi o fare inalazioni (aggiungere 3-4 aghi di abete rosso di olio essenziale nella pentola smaltata, aggiungere acqua bollente e respirare il vapore che sale).

Se soffri di naso che cola, aggiungi una goccia di questo olio essenziale al naso.

L’olio essenziale di aghi di abete rosso allevia anche una forte tosse: al mattino e alla sera applicare 3-5 gocce di olio essenziale sulla radice della lingua.

Per prevenire il raffreddore, prova questa ricetta: aggiungi qualche goccia di olio essenziale di aghi di abete rosso a 50 ml di cocco o olio d’oliva. 

Applicare questa miscela su petto, collo e schiena.

Il fungo del piede può essere trattato con olio essenziale di abete rosso: inumidire un batuffolo di cotone con questo olio essenziale e posizionarlo sulle zone interessate (tenere premuto per circa 15 minuti).

Se soffri di insonnia, aggiungi 5 gocce di olio essenziale di aghi di abete rosso al bagno, sdraiati nella vasca per 10-15 minuti. 

Si consiglia di sdraiarsi in un tale bagno a giorni alterni o meno spesso.

Attenzione! 

Questi trattamenti non sono adatti a bambini piccoli e pazienti con asma bronchiale! 

Anche l’olio essenziale di aghi di abete rosso non dovrebbe essere usato dalle donne in gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *