Diverse squadre dei Vigili del Fuoco sono intervenute in via Giovanni Palombini, nel quartiere di Rebibbia.

A quanto si apprende, c’è stata una fuga di gas in un appartamento delle case popolari, che poi è esploso.

Loading...

Non è noto se ci siano feriti o intossicati dal fumo a causa dello scoppio.

A quanto appreso da Fanpage.it dai Vigili del Fuoco presenti sulla scena, intorno alle 23 di giovedì 24 maggio si è verificata un’esplosione in un appartamento della palazzina.

Sul posto, oltre ai pompieri intervenuti con numerosi mezzi, anche i soccorritori del 118 e i carabinieri.

Non è noto se ci siano feriti o intossicati dal fumo, le operazioni sono ancora in corso.

Diverse le persone in strada a seguire le operazioni, che dureranno probabilmente diverse ore.

 

Fuga di gas a via Palombini, carabinieri e pompieri sul posto
Indagini sono attualmente in corso per scoprire cosa sia accaduto e come sia stato possibile che si sia verificata la fuga di gas all’interno dell’appartamento.

Saranno carabinieri e vigili del fuoco a dover stabilire se la perdita sia di origine dolosa oppure causata – come purtroppo succede molte volte – da un tragico incidente.

C’è apprensione intanto nel quartiere per quanto accaduto, un episodio molto grave che ha terrorizzato i residenti.

Lo scoppio, infatti, è stato sentito forte e chiaro in tutta la zona, spaventando non solo gli abitanti del palazzo, che inizialmente non capivano cosa stesse accadendo, ma anche le persone che si stavano godendo la serata nelle palazzine limitrofe.

CONTINUA A LEGGERE SU FANPAGE.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *