• Lun. Apr 15th, 2024

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Come è morto Stefano, il bimbo di 12 anni caduto in un pozzo

Come è morto Stefano, il bimbo di 12 anni caduto in un pozzo

Come è morto Stefano, il bimbo di 12 anni caduto in un pozzo: la botola non ha retto il suo peso

Si chiamava Stefano Borghes il bambino di 12 anni precipitato ieri mattina in un pozzo artesiano di trenta metri a Gorizia, nel cuore del Parco Coronini Cronberg.

Il bimbo sarebbe salito sulla botola metallica che in quel momento era chiusa ma ha ceduto sotto il suo peso lasciandolo cadere nel vuoto.

Si chiamava Stefano Borghes il bambino di 12 anni precipitato ieri mattina in un pozzo artesiano di trenta metri a Gorizia, nel cuore del Parco Coronini Cronberg.

Il bimbo sarebbe salito sulla botola metallica che in quel momento era chiusa ma ha ceduto sotto il suo peso lasciandolo cadere nel vuoto; un volo che si è rivelato fatale visto che il pozzo era a secco di acqua.

Stefano stava partecipando insieme a un gruppo di coetanei a un Centro estivo organizzato dai Salesiani, che a causa del covid avevano optato quest’anno per attività da svolgere all’aperto.

Ieri mattina nel parco goriziano c’erano due gruppi di sette ragazzini, tutti intenti a giocare a orienteering, una sorta di caccia al tesoro che si sarebbe dovuta concludere in tarda mattinata.

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri intorno alle 10 il gruppo di Stefano si trovava nei pressi del pozzo, una costruzione artificiale in muratura circolare alta circa 70 centimetri e dal diametro di 120.