• Lun. Mag 23rd, 2022

Doodles news

Sito web del gruppo LIFELIVE E.S.P.J

Bill Gates prevede l’arrivo di nuove pandemie “più letali e contagiose”.

Il fondatore di Microsoft ha assicurato che “la necessità di offrire nuovi strumenti per salvare vite umane non è mai stata così urgente”

Bill Gates ha commentato ancora una volta il coronavirus e ha assicurato che esiste una “grande possibilità” che “nuove pandemie arriveranno nei prossimi anni”.

Il fondatore di Microsoft ha partecipato a un evento organizzato dalla Coalition for Innovation in Preparedness for Epidemics (CEPI) in cui ha spiegato che nei prossimi anni arriveranno pandemie “più letali e contagiose” del COVID-19.

“Mentre il mondo risponde alla sfida di un virus in rapida evoluzione, la necessità di fornire nuovi strumenti per salvare vite umane non è mai stata così urgente ” , ha affermato nel suo discorso.

L’imprenditore ha sottolineato la necessità di investire sulla salute: “Quando si parla di spendere miliardi per salvare… trilioni di danni economici e decine di miliardi di vite, è una polizza assicurativa abbastanza buona “.

Bill Gates prevede l’arrivo di nuove pandemie “più letali e contagiose”.

Nel suo discorso, Gates ha sottolineato che il coronavirus ha raggiunto un livello di trasmissione “mai visto” e che in futuro il mondo “potrebbe affrontare un agente patogeno che causa un tasso molto più elevato di morte o malattie gravi”.

Per questo ha chiesto ai Paesi più ricchi del mondo di “aumentare il finanziamento dei vaccini ” con l’obiettivo di evitare possibili focolai di malattie.

In questo modo, esprime la sua preoccupazione per ciò che accadrà e sottolinea l’importanza di stanziare fondi per la ricerca e la prevenzione.

Solo un mese fa, l’imprenditore ha valutato che “se facciamo i passi giusti, la pandemia potrebbe finire nel 2022 “.

In un thread condiviso sul suo account Twitter, Gates ha scelto di “prendersi cura l’uno dell’altro, soprattutto dei più vulnerabili”, che per lui significa ” indossare una mascherina , evitare grandi assembramenti al chiuso e farsi vaccinare”.

In merito alla vaccinazione, il miliardario ha ricordato che le dosi “sono pensate per evitare che le persone si ammali o muoiano e lo stanno facendo bene”.